Fiorentina-Roma, le pagelle: top Nainggolan e Ljajic, flop Aquilani e Matos

nainggolan

Queste le pagelle di Fiorentina-Roma 0-1 a cura della redazione di Maidirecalcio:

PAGELLE FIORENTINA

NETO 6,5 – Battuto sul tempo da Nainggolan, para tutto il resto

TOMOVIC 5,5 – Poco reattivo

GONZALO RODRIGUEZ 6 – Il migliore dei suoi

SAVIC 5,5 – Sbaglia dietro e avanti

PASQUAL 6 – Tanta abnegazione da parte sua

AQUILANI 5 – Travolto dal ciclone Nainggolan, l’ex giallorosso sbaglia tutto (81′ VARGAS sv)

PIZARRO 6 – Tiene accesa la luce nella mediana viola

BORJA VALERO 5,5 – Periodo altalenante per lo spagnolo che non ripete la bella prova di Verona

CUADRADO 6- Montella lo sposta diverse volte e lui svolge il compito senza infamia e senza lode

ILICIC 6 – Si fa vedere sulle punizioni e prova qualche giocata ispirata (73′ JOAQUIN sv)

MATOS 5 – Fa rimpiangere Matri…! (46′ MATRI 5,5 – Una sola occasione nel finale ed una ammonizione che gli farà saltare Bologna)

ALL. MONTELLA 5,5 – Alla Fiorentina è mancato qualcosa, la prestazione odierna non è stata negativa ma sono venuti meno troppi interpreti tra i viola e l’allenatore di Pomigliano non è riuscito a prendere i dovuti accorgimenti. Passare dai 5 gol segnati a Verona allo score di zero reti di oggi, con un difensore (Savic) ad essere l’uomo più pericoloso in tutti i 90′ è indicativo che qualcosa non va.

 

PAGELLE ROMA

DE SANCTIS 6 – Ordinaria amministrazione

MAICON 6 – Partita priva di particolari difficoltà per il brasiliano

CASTAN 7 – compie sempre buoni interventi, soprattutto anticipi; unica macchia il giallo

TOLOI 6 – soffre di più rispetto al compagno di reparto

DODO’ 6,5 – Il trottolino brasiliano mostra tanta voglia di far bene, e infatti la sua è una prestazione positiva (86′ TOROSIDIS sv)

PJANIC 6 – Il meno appariscente nel centrocampo della Roma oggi

DE ROSSI 6,5 – Solita prova di quantità e determinazione

NAINGGOLAN 7 – Strootman non manca a nessuno. Match winner

LJAJIC 7 – Come al solito vuole un pò strafare ma stasera gli riesce. Contro la sua ex squadra ci teneva a far bene e alla fine ci riesce. Assistman (79′ BASTOS sv)

GERVINHO 5 – Sbaglia un gol clamoroso e poi sparisce dalla partita

TOTTI 6,5 – Cerca la via della rete con qualche conclusione “alla Totti”, alla fine esce. Da moviola un suo tocco di braccio in area (75′ FLORENZI sv)

ALL. RUDI GARCIA 7 – La Roma di quest’anno è finalmente perfetta: solida, veloce, spietata, tutto merito suo. Ha il merito di preservare le forze rallentando i ritmi del match nel secondo tempo, vincendo una partita sostanzialmente gestita meglio dall’inizio. E la Roma è matematicamente in Champions.