Livaja: “Venite in Croazia con me, italiani bastardi”

livaja

 

Marko Livaja non finisce mai di stupire.

Sul suo profilo Facebook, l’attaccante dell’Atalanta ha commentato ad alcuni insulti scrivendo: “Venite in Croazia con me, italiani bastardi”. Oppure: “Speriamo merde che vada via il prima possibile”.
Già ieri, al momento della sostituzione, l’attaccante croato ha litigato con i tifosi e finendo per dare manate sulle barriere in vetro che separano il campo dalla tribuna.
Solo nello scorso marzo, Colantuono aveva punito il 20enne croato mettendolo fuori rosa; mentre nella stagione scorsa il giocatore in comproprietà con l’Inter aveva colpito con un pugno il compagno di squadra Radovanovic.