Patrice Evra vota il nemico Luis Suarez come giocatore dell’anno

suarez-evra

E a Pasqua la notizia che non ti aspetti che diffonde la pace in ogni dove. Patrice Evra ha votato per Luis Suarez come miglior giocatore dell’anno in Premier League.

Il difensore del Manchester United ha scelto il suo acerrimo nemico del Liverpool per uno dei premi più prestigiosi del calcio inglese nonostante il rapporto non idilliaco tra i due a causa dell’incontro poco piacevole avuto nell’ottobre del 2011 quando Suarez fu squalificato per 8 giornate e pagò una multa di 40.000 sterline.

L’uruguaiano fu accusato di aver proferito insulti razzisti e condannato dalla Football Association. Nell’incontro successivo al fattaccio proprio Suarez decise di non salutare, prima del calcio d’inizio, il difensore e capitano dello United, che gli aveva teso la mano. Un episodio che fece scalpore e che alimentò la reputazione negativa del calciatore.

Il Sunday Mirror Sport rivela che è la seconda stagione consecutiva che Evra vota Suarez. L’attaccante del Liverpool ovviamente è il super favorito per la vittoria finale (cerimonia il 27 aprile) dopo i 29 gol realizzati quest’anno che potrebbero portare un incredibile titolo ad Anfield.