Juve che mazzata: Barzagli out per 3 mesi

barzagli_recuperato-638x425

Una vera e propria mazzata quella che si è abbattuta sulla Juventus che a due settimane dall’inizio del ritiro perde il proprio leader difensivo. Andrea Barzagli, infatti, sarà operato oggi pomeriggio a Helsinki al tendine della caviglia destra dal luminare Sakari Orava.

GLI SCENARI-Il difensore, di comune accordo con al società, spera così di risolvere definitivamente la tendinopatia che lo ha afflitto nell’ultima stagione costringendolo a continui stop e a terapie conservative. Difficile capire quali possano essere i tempi di recupero al momento, in ogni caso si ipotizzano circa tre mesi lontano dai campi per il centrale fiorentino. Di conseguenza Barzagli dovrebbe tornare a disposizione a metà settembre in concomitanza con l’inizio della Champions League. A questo punto ci sarà da capire se gli scenari di mercato bianconeri cambieranno. Se è vero infatti che Martin Caceres nella passata stagione ha dato ampie garanzie da vice Barzagli, è altrettanto vero che se effettivamente Conte dovesse passare alla difesa a quattro, l’uruguayano (tra l’altro uscito illeso dal secondo incidente stradale nel giro di un anno) potrebbe tornare utile soprattutto come terzino destro.