Mondiali, il Brasile perde i pezzi: in dubbio anche Willian

willian

Non è un momento fortunato per il Brasile di Felipe Scolari, che nonostante sia riuscito ad approdare in semifinale ai Mondiali battendo con non poca fatica la Colombia due giorni fa, sarà però certo di non avere a disposizione il prossimo 8 luglio contro la temibile Germania di Joachim Loew il fuoriclasse Neymar ed il capitano Thiago Silva.

ASSENZE PESANTI – L’asso del Barcellona ha concluso anzitempo la propria avventura in Coppa del Mondo a causa di una frattura di una vertebra, dopo essere stato colpito in modo fortuito da Juan Camilo Zuniga negli ultimi secondi del match Brasile-Colombia. Per Thiago Silva invece l’appuntamento sarà nell’eventuale finale visto che contro i Cafeteros è stato squalificato, avendo ricevuto una ammonizione in diffida.

ALLARME WILLIAN – Ed ora il Brasile pare dover fare i conti anche con la grana-Willian. L’estroso centrocampista del Chelsea, che nei piani tattici del ct Scolari avrebbe dovuto sostituire proprio Neymar, è infatti uscito anzitempo nell’ultimo allenamento della Seleçao dopo uno scontro di gioco con l’interista Hernanes. Willian nella fattispecie ha subito una botta abbastanza dura alla schiena.