Grosskreutz la passa liscia, assolto per il lancio di kebab

Grosskreutz

Proprio alla vigilia dell’importante semifinale di Coppa del Mondo fra Brasile e Germania il calciatore tedesco Kevin Grosskreutz può sorridere: è stato assolto dall’accusa di lesioni a tre tifosi per avergli lanciato contro un kebab nei primi giorni di maggio.

In sua difesa era già intervenuto l’ex compagno di squadra Schieber, che aveva riferito alla polizia che il lancio era avvenuto “senza l’intenzione di colpire qualcuno“. I tifosi, secondo le ricostruzioni accecati momentaneamente dalla salsa piccante del kebab, avevano comunque sporto denuncia al dipartimento di polizia di Colonia.

Può dunque esultare l’effervescente centrocampista tedesco, pizzicato anche ad urinare nella hall di un albergo dopo la sconfitta in Coppa di Germania contro il Bayern, assolto in piena formula dalle accuse di lesioni sporte dai tre tifosi del Borussia.