Brasile, Scolari chiede scusa: “Sono io il responsabile”

scolari

Un Felipe Scolari distrutto, ma che si prende la completa responsabilità della pesante sconfitta della sua squadra. Mea culpa su modulo e convocazioni, ma anche la volontà di guardare avanti e cercare di guadagnare il terzo posto. Ecco le parole di Scolari nell’immediato post-parita:

“Sono io il responsabile, nessun altro. Sono stato io a scegliere i giocatori e il modulo della squadra. Sono io l’unico che si deve prendere la colpa di tutto. Fino al momento del primo gol, il nostro gioco era migliore di quello della Germania, ma dopo la prima rete hanno giocato con grande tranquillità continuando a segnare. Chiedo scuso al mio paese, ora dobbiamo guardare avanti e continuare a lavorare, ci giocheremo il terzo posto”.