UFFICIALE – Becchetti è il nuovo proprietario del Leyton Orient

leyton-orient

Con una nota sul sito ufficiale Barry Hearn ha annunciato di aver ceduto il 90% del pacchetto azionario del Leyton Orient all’imprenditore italiano Francesco Becchetti, accostato in passato anche al Bologna, che assumerà il ruolo di presidente del club. Per giovedì è stata fissata la conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà in cui verranno resi noti i dettagli dell’operazione e i progetti futuri del club. Becchetti lavora nel settore dell’energia e della gestione dei rifiuti rinnovabili ed è alla sua seconda esperienza nello sport. A cavallo tra gli anni ’90 e 2000 è stato il general manager della Piaggio Roma Campione d’Italia guidata da Gian Paolo Montali. A marzo era stato accostato al Bologna ma la dirigenza rossoblu ha sempre smentito.

Dopo Pozzo al Watford e Cellino al Leeds, il Leyton è la terza squadra inglese a passare in mani italiane

Hearn è uno dei più longevi proprietari in servizio nel calcio inglese, avendo preso in carico Brisbane Road nel 1995 e giovedì sarà presente alla presentazione alla stampa insieme al figlio Eddie, Steve Dawson e David Dodd che hanno annunciato le loro dimissioni dal Consiglio di amministrazione, mentre Matthew Porter è rimasto in qualità di direttore del Club. Hearn aveva acquistato la società nel marzo 1995 e in questi 19 anni ha ristrutturato lo stadio e mantenuto il club nella terza divisione inglese. I dettagli economici e societari derivanti dal passaggio di proprietà verranno chiariti nella giornata di giovedì, quando Becchetti verrà presentato alla stampa.