Continua la fuga dei talenti, Scuffet vicino all’Atletico Madrid

Scuffet

Dopo Ciro Immobile, l’Italia è vicina a perdere un’altra delle sue giovani promesse. Il protagonista del nuovo episodio della fuga dei talenti è Simone Scuffet. Il portierino dell’Udinese che ha impressionato nell’ultima stagione per sicurezza e reattività a dispetto della giovane età – è un classe 1996- è finito nel mirino dell’Atletico Madrid.

L’OFFERTA– I colchoneros hanno presentato un’offerta all’Udinese di 5 milioni più bonus che, se raggiunti, farebbero lievitare il prezzo a quasi 10 milioni di euro. Il club friulano nicchia ma sembra intenzionato a lasciar partire quello che da gran parte degli addetti ai lavori è stato definito l’erede di Buffon. L’Atletico dal canto suo, si augura possa essere almeno  l’erede di Courtois, tornato al Chelsea dopo aver incantato al Vicente Calderon. Scuffet, in ogni caso, difficilmente l’anno prossimo giocherà nell’Atletico Madrid, il club capitolino infatti sarebbe intenzionato a farlo maturare un anno in prestito in un club minore della Liga.