Inter, si tratta per il prestito di Gary Medel dal Cardiff

Medel

L’Inter si è ritrovata a Pinzolo per preparare al meglio la prossima stagione, ma il mercato nerazzurro non si ferma e Piero Ausilio è al lavoro per regalare a Mazzarri i rinforzi richiesti. Dopo i colpi Dodò e M’Vila che stanno raggiungendo la squadra in ritiro sulle montagne del trentino, sulla lista del direttore sportivo ora c’è anche Gary Medel, centrocampista della Nazionale cilena e del Cardiff. L’unico contatto finora è stato con il Cardiff stesso, grazie ai buoni rapporti che Erick Thohir ha con Vincent Tan, presidente malese del club inglese: un interessamento per il quale non c’è stata chiusura della porta, ma anzi c’è la volontà del club retrocesso quest’anno in Premiership di portare a compimento il trasferimento. L’Inter valuta il cileno intorno ai 6-7 milioni ed è disposta ad acquisire Gary Medel solo in prestito per 1-2 milioni con un riscatto successivo per non più di 5-6 milioni. Il Cardiff però al momento non considera il prestito la strada più gradita, ma l’accordo potrebbe essere trovato a giorni. L’Inter inoltre vorrà anche verificare pienamente l’infortunio muscolare (stiramento) che il giocatore ha riportato nella sua ultima partita giocata al Mondiale in Brasile (il 28 giugno scorso contro la Seleçao), sottolinea la rosea. Un inconveniente che, però, non dovrebbe inficiare la buona riuscita dell’operazione.