Brasile 2014, Germania Campione del Mondo!

goetze

 Germania Campione del Mondo. Un gol di Mario Goetze al 112′ regala la Coppa ai tedeschi.

RITMI ALTI – La Germania inizia subito a fare la gara costruendo la fitta rete di passaggi, ma la Seleccion si chiude molto bene nella propria metà campo, cercando di colpire in contropiede la retroguardia tedesca con Higuain e Messi. Gli uomini di Loew non riescono a trovare il pertugio giusto, così gli argentini coprono tutte le zone del campo con diligenza. L’occasione più ghiotta capita sui piedi di Higuain, ma l’attaccante del Napoli calcia malamente il pallone, che termina a lato. Dopo alcuni minuti Rizzoli annulla una rete dell’attaccante del Napoli per posizione di fuorigioco. Kramer, in campo dal primo minuto a causa dell’infortunio di Khedira, è costretto a lasciare il terreno di gioco dopo un colpo involontario di Garay. Al suo posto Loew inserisce Schurrle spostando Ozil nella zona centrale del campo. La manovra dei tedeschi diventa più fluida, ma la retroguardia argentina regge alla grande. Nel finale Höwedes ha sulla testa il gol del vantaggio, ma il suo colpo di testa colpisce in pieno il palo alla sinistra di Romero. Il primo tempo finisce in perfetta parità.

POCHE EMOZIONI – Nell’intervallo Sabella toglie inspiegabilmente un brillante Lavezzi per inserire al suo posto Sergio Aguero. L’Argentina parte bene e con Messi sfiora il gol del vantaggio, ma il tiro del numero 10 albiceleste finisce di poco a lato. La Germania alza il proprio baricentro, senza creare pericoli dalle parti di Romero. Messi prova ad accendersi ma le sue giocate sono neutralizzate dai difensori tedeschi. La partita cala di ritmo con le due squadra che giocano prevalentemente a centrocampo: negli ultimi dieci minuti non ci sono occasioni da parte delle squadre. Dopo tre minuti di recupero, si va ai tempi supplementari.

 EXTRA TIME – Pronti, via e Schurrle ci prova con un tiro forte ma Romero è attento e respinge senza problemi. La Germania continua ad attaccare, ma i trequartisti di Loew non riescono a sorprendere la retroguardia argentina, sempre attenta a chiudere tutti gli spazi. Al 96′ Palacio ci prova: stop di petto e pallonetto che finisce fuori di poco. Al 113′ arriva il gol vittoria di Mario Goezte: stop di petto e tiro al volo che supera Romero. Gol fantastico per il folletto del Bayern Monaco che fa sognare i tanti tifosi arrivati al Maracanà.

TABELLINO

GERMANIA 1-0  dts ARGENTINA (0-0 DTR)

RETE: 112′ GOETZE (GERMANIA)

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer 6; Lahm 6, Hummels 6, Boateng 7, Hoewedes 5.5; Kramer 6 (Schurrle 6), Schweinsteiger 7; Kroos 6, Oezil 5, Mueller 6; Klose 6 (Dal 87′ Goetze 7). Ct: Loew.

ARGENTINA (4-3-3): Romero 6; Zabaleta 6, Garay 6.5, Demichelis 6, Rojo 6.5; Mascherano 6.5, Biglia 6.5, Perez 6 (Dal 85′ Gago 6); Messi 6, Higuain 5.5, Lavezzi 6 (dal 45′ Aguero 5). Ct: Sabella.

Arbitro: Rizzoli (Italia)

MAN OF THE MATCH: GOETZE 7 – segna il gol vittoria. Un’autentica perla che regala la Coppa del Mondo ai tedeschi.