Gonzalo dice la sua “Vlaar miglior difensore del Mondiale”

gonzalorodriguez

Fermento in casa Fiorentina, il ritiro estivo è appena iniziato eppure sembra aleggiare sulla squadra dei Della Valle un sentimento positivo riguardo la prossima annata che i tifosi gigliati sperano riesca ad essere migliore rispetto a quella passata, seppur il 2013/14 sia stato degno di nota. Oggi è toccato a Gonzalo Rodriguez presentarsi in conferenza stampa, il difensore viola ex Villareal, fresco di rinnovo contrattuale, ha risposto a molte domande, il contenuto è stato raccolto dalla redazione di Violanews.com.

CONFERENZA STAMPA GONZALO RODRIGUEZ “Sono felice di essere qui, la gente mi ha fatto sentire sempre bene. Il rinnovo è stato semplice, sto bene a Firenze e mi sento benissimo: ho rinnovato fino al 2017. La finale di stasera che non giocherò? E’ una storia finita, voglio che l’Argentina vinca il Mondiale per la gente e per i giocatori che stanno facendo un grande sforzo.”

Suggestioni mondiali per la Fiorentina riguardo Basanta Non lo conosco personalmente, l’ho visto poco giocare. E’ un grande giocatore della Nazionale e chi arriva a rinforzare la squadra è sempre il benvenuto”.

Come sarà la prossima stagione? “Ogni stagione è diversa da quella precedente. Adesso siamo tanti nel gruppo e qualcuno andrà via ma quello che conta è lavorare bene ed impegnarsi. Siamo un bel gruppo ed una bella squadra”.

Quali saranno le vostre concorrenti? “Non ci preoccupa nessuno in particolare anche se tante squadre si stanno rinforzando. Dobbiamo migliorare rispetto allo scorso anno e vogliamo vincere qualcosa”.

Su Rossi? “Ha voglia di dimostrare che è un top player e se è arrabbiato a noi fa solo bene”.

L’Argentina campione del mondo, contento? “Sarebbe importante per il nostro paese che sta vivendo un momento difficile anche a livello politico”.

Il futuro di Cuadrado? “Il suo futuro dipende da lui e dalla società. E’ normale che tante squadre lo vogliano visto che ha fatto un grande Mondiale. E’ un ragazzo intelligente, il suo futuro è da vedere. Ha sempre dato tutto per la Fiorentina e per noi è un giocatore molto importante. Nel suo ruolo è uno dei migliori, se rimane qui per noi sarebbe un bene”.

Gli obiettivi della prossima stagione della Fiorentina? “All’inizio della stagione voglio sempre vincere. Dobbiamo guardare partita per partita e vedere dove possiamo arrivare, mi piacerebbe vincere una coppa”.

Il difensore più forte del Mondiale? “Vlaar dell’Olanda e Hummels della Germania hanno fatto molto bene”.

Pizarro resta? “Non l’ho sentito, il suo futuro lo sceglierà con la società. Una squadra non può dipendere da un giocatore, il gruppo deve fare bene nel complesso”.

E Aquilani? “Credo che rimanga, non so molto a conoscenza della vicenda”.

 

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)