Vidal mette i brividi alla Juve: “Man Utd? A chi non piacerebbe”

vidal

Alla vigilia della partenza ufficiale della stagione 2014/15 in programma domani a Vinovo, l’ambiente juventino viene scosso dalle parole di Arturo Vidal. Il cileno, tuttora in vacanza nel suo Paese, ha parlato del proprio futuro e soprattutto dell’interesse del Manchester United al quotidiano cileno La Tercera: “Ho sentito le voci, ma non ho parlato con nessuno di quest’opportunità. Ora mi sto godendo ancora le vacanze e quando tornerò in Italia vedremo quello che succederà. Sono molto tranquillo, a tutti piacerebbe giocare in uno dei migliori club del mondo”. Insomma non una conferma ma nemmeno una smentita. In realtà in casa Juventus, l’obiettivo è di non lasciare partire nessun big. Volontà che sarà ribadita anche a Vidal che rimane uno dei cardini del progetto europeo di Conte.

D-I(S)TURBE- Chi nel progetto europeo ci sarà per certo è Patrice Evra che nella notte ha firmato il suo contratto biennale coi bianconeri. L’obiettivo ora è quello di portare a Vinovo in settimana anche Juan Manuel Iturbe, oltre che Morata per il quale manca solo l’ufficialità. Sull’argentino del Verona ieri si è registrato un ultimo disperato tentativo dell’Atletico Madrid che ha messo sul piatto 24 milioni di euro. Il calciatore però ha scelto la Juve e l’offerta finale che Marotta e Paratici formalizzeranno domani al d.s. veneto Sogliano sarà più alta (25 milioni+ 2 di bonus). Proprio quella di domani potrebbe quindi essere la giornata decisiva per vestire Iturbe di bianconero, l’offerta dell’Atletico però è un avvertimento a fare in fretta visto che gli spagnoli sono pronti a sfruttare ogni minimo tentennamento della Juventus.