Punto Roma: ufficiali Cole, Emanuelson e Ucan, si cerca un esterno offensivo

ashley cole 2

Sono finite le vacanze per la Roma che ha cominciato la stagione 2014/2015 con il raduno di ieri a Trigoria. Il ds Walter Sabatini è attivissimo sul mercato e sta cercando di sistemare il prima possibile la squadra.

TERZINI OK, DILEMMA BENATIA – La corsia sinistra è a posto con gli innesti di Ashley Cole e Urby Emanuelson: l’inglese ha firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno, mentre l’olandese si è legato al club giallorosso con un annuale con opzione per altri due anni. In compenso è stato ceduto Dodò: prestito all’Inter biennale per 1,2 milioni con il diritto di riscatto fissato a 7,8 milioni. Resta ancora aperta la vicenda Benatia: il Manchester City ha le mani su Mangala del Porto e l’interessamento per il marocchino pare dunque destinato a sfumare, su Benatia però ci sarebbero Chelsea, Bayern Monaco e Barcellona. Al momento gli inglesi sono gli unici disposti ad offrire l’ingaggio richiesto dal giocatore. Sabatini sembrerebbe aver anche abbassato le pretese a 30-35 milioni per facilitare la trattativa. In giornata ci sarà un faccia a faccia fra Benatia e Rudi Garcia per capire bene le intenzioni del giocatore, la Roma non vuole avere elementi scontenti e demotivati in rosa. Si continua comunque a cercare un altro centrale, stanno prendendo quota le ipotesi CampagnaroVlaar, con Basa e Balanta in stand-by.

UCAN UFFICIALE, CENTROCAMPO COMPLETO – L’acquisto di Salih Uçan è stato perfezionato nei giorni scorsi: prestito annuale a 4,75 milioni con opzione per il rinnovo di un anno e per prelevare il calciatore a titolo definitivo fra due stagioni per 11 milioni. Il centrocampo giallorosso è completo, con ben sette elementi. Leandro Paredes, altro nuovo arrivato, ha dichiarato che rimarrà alla Roma per giocarsi le sue carte ed ottenere il riscatto del suo cartellino fra un anno dal Boca Juniors. In uscita infine è stato ceduto Valerio Verre all’Udinese a titolo definitivo.

ARRIVA CARRASCO, PISTA SU CERCI – In attacco la Roma continua a cercare un esterno. E’ stato ormai preso Yannick Ferreira-Carrasco dal Monaco: l’operazione si dovrebbe chiudere per 5 milioni e il giocatore dovrebbe sbarcare a Roma nella prossima settimana. Il pallino di Sabatini, l’argentino del Verona Iturbe, è invece indirizzato alla Juventus o all’Atletico Madrid, anche se nelle ultime ore il ds giallorosso ha provato timidamente a contattare gli agenti dell’argentino. La pista che porta a Cerci pare invece praticabile: si dovrebbe trattare su una base di 20 milioni, superando la concorrenza del Milan. Tutto fermo invece per  Yarmolenko: la Dinamo Kiev continua a sparare 25 milioni, cifra considerata troppo alta da parte della Roma.