Roma, Di Francesco riprende Dzeko e rilancia Florenzi

Di Francesco

Alla vigilia della sfida di campionato contro l’Hellas Verona che si giocherà all’Olimpico domani sera, l’allenatore giallorosso Di Francesco deve già fronteggiare le prime critiche stagionali. Non è stata una settimana facile per i giallorossi dopo il brutto pareggio interno nella prima gara del girone di Champions contro l’Atletico Madrid e lo sfogo di Dzeko al termine della partita, il quale ha attaccato verbalmente il nuovo allenatore rimproverandogli di non aver schierato una formazione consona al livello della sfida e di esserne stato penalizzato. Per fortuna i due si sono poi chiariti, ma l’ambiente giallorosso non è serenissimo. La Roma ha saltato l’ultima partita in campionato contro la Sampdoria a causa di problemi legati alla situazione meteo di Genova e per ora ha 3 punti in classifica dopo la vittoria contro l’Atalanta e la brutta sconfitta contro l’Inter. Spalletti e la sua squadra ripartono dunque dall’Hellas Verona e il tecnico giallorosso rispetta molto l’avversario, nonostante abbia perso malamente contro la Fiorentina nella scorsa partita. Per quanto riguarda i suoi giocatori, Di Francesco ha dichiarato di voler schierare Florenzi titolare e tornato sulla vicenda Dzeko, di non aver gradito le parole del bosniaco, ma di essere anche convinto del fatto che saprà tornare presto a segnare magari proprio a partire dalla prossima partita. Di Francesco ha poi analizzato la situazione legata ai giocatori che rientrano da periodi di stop come El Shaarawy il quale ha ancora bisogno di qualche giorno per riprendersi al meglio. Infine il tecnico giallorosso ha predicato calma attorno alla propria squadra e non ha nascosto di sentire troppa negatività legata all’ambiente Roma. Negatività e crisi di risultati che spera di cancellare già a partire dalla partita di domani contro l’Hellas Verona.