Montella: ” Oggi vittoria sofferta, dobbiamo ancora conoscerci”

Vincenzo Montella preparazione Milan

Vincenzo Montella si presenta in sala stampa vincitore dopo il 2-1 del suo Milan su una buona Udinese. La partita è stata condizionata anche da due episodi che hanno richiesto il VAR: due gol annullati, uno per tempo, prima a Lasagna sullo 0-0 e poi a Kalinic sul 2-1. Il match si era fatto interessante proprio sul finale di primo tempo con il valido gol di Lasagna che ha gelato San Siro. Un atteggiamento che a Montella non è piaciuto: “Non mi è piaciuto il calo di concentrazione che ha portato al gol dei nostri avversari, però. Non ho visto problemi di carattere fisico, a volte quando non sei concentrato dai la sensazione di essere stanco. La squadra ha un grande potenziale, ma lo capirò in futuro perché molti di questi ragazzi sono ancora dei diamanti semi grezzi. Dobbiamo solo lavorare e crescere di giorno in giorno”. Sulla vittoria il mister ha commentato : “È una vittoria importante, all’inizio questa partita non l’avremmo vinta probabilmente. Ci stiamo abituando a vincere partite come questa. Fisicamente stiamo bene. Non conosco ancora il potenziale di questa squadra, vorrei cercare di sfruttare il massimo di ognuno”. Il Milan in effetti ha ancora molta strada da fare se vuole confermare gli obbiettivi posti a inizio stagione, intanto i rossoneri si godono il quarto posto alle spalle di Napoli, Juventus e Inter. In più, il Milan ha scoperto di avere un nuovo talismano in campo, quel  Nikola Kalinic tanto richiesto da Montella in estate e giunto sul finire del mercato. L’attaccante, oggi due gol,  a fine partita ha commentato :”Sono molto felice per la doppietta ma mi rende più felice la vittoria della squadra. Dobbiamo continuare così e concentrarci subito sulla prossima partita. Se vogliamo fare una grande stagione, dobbiamo vincere tutte le partite, non solo una. Questa è una squadra pronta per arrivare nelle prime quattro.”