Serie B, in tre al comando. Delusione Bari

serie b

Frosinone, Perugia e Carpi: sono queste le quattro capolista della Serie B dopo quattro giornate disputate. Gli emiliani hanno pareggiato in casa di una coriacea Cremonese, fino a ora la vera sorpresa del campionato cadetto. Gli umbri hanno invece annientato il Parma con un netto e perentorio 3-0. Grande protagonista di giornata, ancora una volta, il nordcoreano Han, autore di 5 gol in 4 partite. I ciociari hanno invece superato 3-2 il Bari in una sfida a dir poco pirotecnica. Sono proprio i pugliesi la più grande delusione dell’avvio di questa Serie B. 3 punti in 4 partite e la panchina di Grosso inizia a traballare.

Dietro le tre inizia a farsi strada l’Empoli, che in casa ha superato 3-0 l’Ascoli. Un risultato che non è mai stato in discussione. Inizia a scalare la classifica anche il Palermo, che ha strappato un punto a un Foggia, la cui situazione inizia a farsi sempre più complicata. I rosanero hanno giocato un ottimo secondo tempo, trovando un pari meritato dopo esser stati in svantaggio. Continua a non trovare equilibrio il Pescara di Zeman. Ancora una volta gli uomini del boemo vedono sfumare i tre punti dopo esser stati in vantaggio. Con la Salernitana è arrivato un 2-2, che lascia l’amaro in bocca. A chiudere il programma lo 0-0 tra Brescia e Pro Vercelli, la prima vittoria stagionale dell’Entella che ha superato 3-1 la Ternana, e il secondo successo consecutivo del Novara, 1-0 al Citadella. Domani sarà la volta di Avellino-Venezia. I campani cercano tre punti che potrebbero lanciarli nelle zone nobili della classifica, mentre gli uomini di Pippo Inzaghi devono trovare il feeling con il gol.