SHARE

Alessandro Nesta a fine stagione lascerà il Milan. Ma non smetterà di giocare. Lui no. Ha voglia ancora di giocare però lo farà negli Stati Uniti. Andrà a giocare con i New York. Alle 14 farà una conferenza per annunciare il suo addio al calcio italiano che lo ha reso uno dei migliori difensori italiani. Un difensore elegante, dotato anche di buona tecnica. Vederlo uscire dalla difesa con palla al piede, dopo aver sradicato il pallone dai piedi di qualche attaccante, era uno spettacolo. Ha vinto tutto quello che si poteva: Champions League, Mondiale, Scudetto. Direi che non ha rimpianti per quello che ha vinto però negli ultimi anni si infortunava spesso e non ha potuto giocare con regolarità. Ciao Sandro, 36 anni non sono troppi per continuare a sognare.

SHARE