SHARE

L’inferno è durato una sola stagione. Ieri il West Ham è tornato in Premier League conquistando il pass verso il paradiso nella finalissima dei play-off a Wembley. Nel tempio del calcio gli Hammers sconfiggono 2-1 il Blackpool e raggiungono così Southampton e Reading, già promosse da qualche settimana. Vanno in gol l’ex Chelsea Carlton Cole, ormai idolo dei tifosi dell’Upton Park, ed il portoghese Ricardo Vaz Te, eterna promessa mai del tutto

compiuta ma che ieri con la sua rete a cinque minuti dal termine dei tempi regolamentari ha siglato un sigillo importante nella sua carriera. Per il Blackpool aveva pareggiato un figlio d’arte, Tom Ince, figlio dell’ex interista Paul. Il tecnico Sam Allardyce, vecchio volpone del calcio inglese, ha dichiarato a microfoni e taccuini che le ambizioni del West Ham per la prossima stagione andranno ben oltre la conquista di una tranquilla salvezza e che i tifosi di Boleyn Ground vedranno un calcio all’altezza della loro passione.

SHARE