SHARE

Nell’amichevole di sabato scorso tra Portogallo e Macedonia conclusasi 0-0 l’asso del Real Madrid è rimasto molto interdetto. La colpa è di un ragazzino di 19 anni, Stefan Ristovski, tesserato dal 2010 per il Parma e quest’anno in prestito al Frosinone in Lega Pro. Ebbene, il giovanotto è stato capace di arginare gli attacchi del vanitoso Ronaldo per l’intera partita, mettendo a tratti anche in difficoltà l’altro madridista Fabio Coentrao in alcune sortite offensive. Dribbling funambolici, doppi passi, finte, tacchi, elastici, contro la tenacia di Ristovski Cristiano Ronaldo nulla ha potuto ed alla fine la nazionale lusitana non è stata capace di oltrepassare la muraglia difensiva degli avversari, bravi a rimanere concentrati per tutta la partita.

Ristovski è descritto da chi lo conosce come un ragazzo serio, molto determinato, dal carattere glaciale. Magari quando l’allenatore della Macedonia John Toshack gli ha detto che avrebbe dovuto affrontare Ronaldo e Coentrao,  Stefan non avrà fatto una piega…di sicuro però adesso è diventato famoso, bravo Ristovski. Poi, ultima osservazione, giusto qualche giorno fa Cristiano Ronaldo ha dichiarato di essere più forte di Lionel Messi…il fatto di essere stato stoppato da un ragazzino che fa la riserva in serie C non vuol dir nulla, ma mai fare il passo più lungo della gamba (e perdersi in tacchi, tacchetti e tacchettini)

 

SHARE