SHARE

Felipe Melo: che farne? Il focoso centrocampista brasiliano ha trascorso questa stagione lontano lontano, sul Bosforo, vincendo con il Galatasaray il campionato turco e risultando tra gli uomini migliori della squadra allenata dal santone del pallone Fatih Terim. Nonostante ciò la formazione giallorossa vorrebbe spendere al massimo 8 milioni di euro per Melo, non potendo disporre di cospicue risorse economiche. Questo a dispetto di un accordo stipulato al momento del prestito che stabiliva la cifra del riscatto in ben 13 milioni. Si prospetta perciò un ritorno a Torino dell’ex mediano di Almeria e Fiorentina, e probabilmente Beppe Marotta cercherà di piazzarlo altrove nel tentativo di ricavare una somma maggiore rispetto a quanto offre al momento il Galatasaray. Altrimenti la soluzione di riserva sarà accontentarsi della contropartita in denaro proposta dalla formazione di Istanbul.

 

Per l’attacco si vocifera di Klaas-Jan Huntelaar dello Schalke 04, che potrebbe rappresentare una soluzione di ripiego ai vari Luis Suarez, Gonzalo Higuain, Robin van Persie…tutti al momento inavvicinabili per diversi motivi. La scelta di Antonio Conte ricade, come dichiarato a chiare lettere alla società, sull’olandese dell’Arsenal, con i Gunners che tra l’altro hanno da tempo acquistato Lukas Podolski dal Colonia ed in rosa hanno l’ivoriano Gervinho che potrebbe rimpiazzare van Persie come prima punta. Huntelaar ha il contratto in scadenza nel 2013 e la cifra sparata dallo Schalke per il suo cartellino, circa 20 milioni, altro non è che una tattica con la quale spillare un po’ di soldi agli eventuali acquirenti. E’ certo comunque che la Juve il prossimo anno avrà un centravanti da almeno 20 gol a stagione.

SHARE