SHARE

Massimo Oddo dice basta. Continua la sequenza di giocatori importanti che annunciano di voler appendere le scarpette al chiodo. Prima di lui ricordiamo la diaspora milanista (anche se alcuni continueranno a giocare altrove), Cordoba, Di Vaio, van Nistelrooy…chi più chi meno tutti hanno dato il loro contributo al pallone. Adesso è Oddo a dire stop, lasciando aperta una porta che lui stesso dichiara di esser certo non si aprirà nel caso di una proposta importante. Il laterale campione del mondo nel 2006 ha detto chiaramente di voler intraprendere la carriera da direttore sportivo pur avendo già intrapreso i primi studi da allenatore, un privilegio che la Federcalcio ha offerto ai reduci vittoriosi della spedizione tedesca del 2006. E soprattutto Oddo ha detto che smette col calcio perché bisogna lasciare spazio ai giovani, perché quando arriva il momento di fermarsi non ci si deve intestardire del contrario, è una decisione che va presa con serenità. Sempre a proposito del Lecce nel pomeriggio l’allenatore Serse Cosmi ha rivelato alla stampa che certamente andrà via, non essendoci al momento in seno alla società salentina le garanzie necessarie per poter svolgere un lavoro adeguato.

SHARE