SHARE

E’ Giovanni Stroppa il nuovo allenatore del Pescara. L’ex giocatore di Milan, Udinese e Piacenza ha vinto in volata su Ciro Ferrara, che avrebbe rappresentato una discordanza evidente con la precedente gestione Zeman…non è un mistero che il selezionatore dell’Under 21 non stimi il boemo, come tutti quelli passati alla Juventus. Ma qui si parla di Pescara, che salutato e ringraziato il profeta del 4-3-3 approdato a Roma ha subito trovato il sostituto, definito ideale dal ds Daniele Delli Carri. Stroppa vanta infatti anche una proficua esperienza sulla panchina della Primavera del Milan, per questo la dirigenza adriatica lo ha ritenuto pronto per la Serie A ed adatto al progetto che poggerà fortemente sui giovani. Giusto ieri si era chiamato fuori Giampiero Gasperini.

Stroppa da giocatore era stato alle dipendenze proprio di Zeman nel grandioso Foggia dei primi anni ’90, finendo poi dai Satanelli al Diavolo del Milan. Da allenatore oltre al Milan Primavera col quale nel 2010 vinse la Coppa Italia di categoria, ha allenato anche l’Alto Adige nell’ultima stagione conseguendo un buon settimo posto finale.

SHARE