SHARE

Elio Verde, casertano, judoka 60 kg, è stato uno dei protagonisti alle Olimpiadi di Londra.
Alla prima partecipazione ai Giochi Olimpici, ha sfiorato il podio. Per lui solo una medaglia di legno.
Sconfitto in semifinale dal giapponese Hiraoki Hiraoka.
Nei ripescaggi, Verde è stato sconfitto dal brasiliano Felipe Kitadai, dopo un match equilibratissimo.

Nel 2016 a Rio ci sarà. Ha voglia di vittorie.

Ciao Elio, tutti ti hanno potuto ammirare alle ultime Olimpiadi però sei stato sfortunato perché la medaglia non è arrivata. Quali sono state le tue sensazioni?

Sì, ho avuto la fortuna di andare avanti e tutte le persone che mi seguivano
hanno almeno potuto vedere qualcosa 🙂  Bhe le mie sensazioni ?.. cazzo ho
lasciato un metallo prezioso che mi apparteneva , e so che resterà indelebile
questa cosa dentro di me !

Londra 2012. Cosa significa partecipare ad un Olimpiade?

Londra era il mio traguardo, ma non per partecipare solo, io volevo
vincere o portare almeno una medaglia a casa… e beh quel giorno la meritavo.

 

La prima volta sul tatami. La passione per questa disciplina.

Avevo 8 anni , la passione? Mi piaceva confrontarmi con gli altri, mi
piaceva lottare!

 

La difficoltà per i ragazzi italiani a mettersi in mostra in questi sport. Il motivo di tale malessere? Pochi fondi? Strutture sportive inesistenti?

Credo che tutto giri dove ci sono tanti soldi, calcio, moto gp, formula 1, eppure ho visto piu gente emozionarsi per queste olimpiadi che in tutto un campionato di calcio !

 

Un tuo consiglio per superare questo problema.

Come superare questa cosa, non saprei, so solo che abbiamo una rarissima copertura televisiva e non possiamo aspettare 4 anni per essere considerati … c’è troppo business.

 

Il tuo futuro. A Rio ci sarai?

Rio? Certo che ci sarò, anche perchè devo riprendermi un qualcosa lasciato
a Londra..

 

Appassionati di sport e di social networt hanno visto su Twitter che sei amico del pugile di Marcianise, nonché tuo concittadino, Clemente Russo. Qual è il tuo rapporto con lui?

Sì siamo abbastanza amici, ho avuto modo di parlare con lui nel villaggio, beh ho scoperto che è una bravissima persona e molto umile…adesso dovrei organizzare un party da me spero che possa venire.

 

Un saluto dalla redazione di e speriamo di rivederti presto e di festeggiare insieme alle Olimpiadi di Rio 😉