SHARE

weah

Parliamo di George Weah, considerato il più forte calciatore africano di sempre.

Veloce,altruista e con una straordinaria potenza fisica, vinse la Ligue con il PSG, conquistò due scudetti con il Milan, 3 Coppe di Francia, 1 Coppa di Lega Francese e 1 Coppa D’Inghilterra.

È stato Calciatore africano dell’anno per 4 volte e vinse il Pallone d’Oro nel 1995 nel primo anno in cui il premio veniva assegnato con l’allargamento delle barriere europee: è stato quindi il primo calciatore non europeo nell’albo d’oro del trofeo.

Alla prima con il Milan si presentò dopo 6 minuti con un gol di testa e un assist per capitan Franco Baresi, l’anno dopo sempre in maglia rossonera segnò uno dei gol più belli della sua carriera, sintesi delle sue immense doti di attaccante.

Era l’8 settembre 1996 e recuperato il pallone nella propria area, si involò palla al piede percorrendo tutto il campo, 90 metri, superando 7 avversari e con una lucidità spaventosa depositò il pallone in rete.

Venne definito il “coast to coast” di George Weah.

Riviviamolo in questo filmato

SHARE
Previous articleItalia 90, Baggio colpisce ancora
Next articleIl “mistero” Malta nel panorama del calcio europeo e mondiale
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85