Home Estero Un bomber dall’Oriente: Alessandro Beccaria

Un bomber dall’Oriente: Alessandro Beccaria

Il gol nel sangue ed il mondo intero per dimostrarlo: Alessandro Beccaria, potente attaccante 24enne, mantovano di origine, dopo la sua avventura nella lontana Indonesia ha scelto ora la Germania per continuare a gonfiare la rete. Ecco le sue parole:

“Col Bali Devata United in Indonesia sono stato benissimo, ho giocato per 11 partite segnando 7 gol, un buon bottino. E’ bello fare esperienze all’estero, soprattutto in posti così esotici e lontani, che puoi soltanto immaginare”.

A cosa è dovuto questo ritorno in Europa?

“Volevo misurarmi con un campionato competitivo, per questo ho accettato l’offerta dello VFL Sportfreunde Lotte. La squadra milita nella Fußball-Regionalliga tedesca, che è certamente più impegnativa del campionato indonesiano“.

E come mai proprio la Germania e non l’Italia?

“Offerte dal nostro paese ne ho avute, tutte dalla Lega Pro, ma i club non hanno soldi, possono spendere più parole che denaro. Voglio soddisfazioni sia a livello di sfide che economiche. E poi in Germania ci sono delle strutture ed una organizzazione fantastiche. Paragoni con chi mi ha preceduto? Non è il caso, stiamo parlando di Ruggiero Rizzitelli e Luca Toni, giocatori di tutt’altro livello. Io mi alleno e spero di poter esordire già sabato prossimo, punto a far bene anche qui e magari chissà…”

Previous articleGigi Meroni, il calciatore bohemien
Next articleGilardino movie star!
Napoli, Il Napoli, Star Wars, la pizza, la mia donna, i videogiochi ed il giornalismo sportivo. Non necessariamente in questo ordine.