SHARE

Da un pò di tempo non è più una novità imprimere sulla maglietta i nomi dei tifosi. Lo hanno fatto prima il Siviglia e poi il Parma, ricamando le proprie tenute da gioco con i nominativi degli abbonati. Ma quello che ha fatto la Real Sociedad va oltre: la società di Donostia-San Sebastián, che non possiede una sponsorizzazione al contrario di quella che è la consuetudine, sul proprio petto ha messo in bella mostra nome e cognome di undici tifosi estratti a sorte tra altri 25.000 abbonati.

L’idea è piaciuta moltissimo e dunque si andrà avanti così fino a quando non verrà instaurata una partnership commerciale. Il presidente dei baschi Jokin Aperribay ha dichiarato che i tifosi sono anima, nutrimento e ragione di vita della Real Sociedad e che l’operazione non prevede alcun ritorno economico per il club. Anche se si prevede un aumento delle sottoscrizioni per gli abbonamenti.

 

SHARE