SHARE

Ancora sotto shock dopo i bagordi delle vacanze, per la rubrica Fantattack! lasciamo spazio agli amici di Fantapazz.com, che ci regalano preziosi consigli sui giocatori da schierare o meno nelle nostre fantaformazioni.

Catania-Torino

Il Catania ha un rendimento casalingo eccellente e quindi saranno quasi tutti da schierare, anche seBarrientos è quello dei 3 davanti che soffre di pìù. Bergessio non è al top ma dovrebbe giocare, mentre in panchina andrà Castro, che può essere un giocatore da schierare ugualmente perchè entrerà sicuramente. Bellusci giocherà sulla fascia e potrebbe soffrire in un ruolo non abituale. Nel Torino è sembrato molto in palla Cerci e se questa pausa non lo ha fermato, sarebbe da schierare assolutamente, mentre i due terzini Darmian e D’ Ambrosio potrebbe soffrire gli esterni offensivi del Catania. Evitate anche Meggiorini e Sgrigna che si giocano il posto davanti ma non riescono ad incidere.

Lazio-Cagliari

Nella Lazio formazione tipo, con l’unico dubbio di Lulic che sta ritrovando lo smalto dell’anno passato e che vi consigliamo, anche se dovrà togliere il posto a Candreva o Mauri, che han finito l’anno un pò in calo.

Davanti ovviamente da schierare Klose , mentre Konko non è al meglio ed evitatelo. Nel Cagliari Pinilla ha sempre qualche acciacco e quindi evitatelo, mentre Sau ha la velocità giusta per far male alla difesa laziale. In difesa Ariaudo e Rossettini non danno garanzie, mentre una sorpresa in partita in corso potrebbe essere Ibarbo.Udinese-Inter

Negli ultimi anni partite spettacolari tra le due squadre, e l’anno passato fu la grande partita di Sneijder che però stavolta non ci sarà , ma fu una delle prime partite di Guarin che impressionò e anche stavolta è assolutamente da schierare, cosi come Cassano apparso molto motivato. Giocherà Chivu al posto dello squalificato Ranocchia ma avrà davanti due giocatori velocissimi e che potrebbero davvero far male all’ Inter , Muriel e Di Natale. Il colombiano potrebbe non partire dall’ inizio, ma se smaltirà l’affaticamento partirà titolare e quindi Samuel e Juan Jesus (specialmente quest’ultimo) potrebbero patirlo, quindi evitateli.

Chievo-Atalanta

Il Chievo con una serie di vittorie è salito in posizioni pìù tranquille ed affronta l’ Atalanta con la sua formazione tipo. Pellissier entrerà a partita in corso, ma Hetemaj è in grande forma ed è da schierare nel suo nuovo ruolo di trequartista, mentre davanti Paloschi era un pò in calo, vista l’inattività precedente. Cofie si sta imponendo bene cosi come L.Rigoni che è ormai una certezza di rendimento. Nell’ Atalanta potrebbe essere la partita di Brivio, che ormai è stato designato titolare e darà vita a un bel duello con Sardo. Biondini è appena rientrato e lo eviteremmo, cosi come Maxi Moralez in grande difficolta in questa stagione. Denis si sta riprendendo ed è da schierare. Occhio a Stoian nel Chievo.

Fiorentina-Pescara

Formazione con pochi dubbi per entrambe le squadre, che arrivano da due belle e importanti vittorie. Nella Fiorentina mancherà Rodriguez che sarà sostituito da Tomovic mentre davanti giocherà la coppia collaudata Toni-Jovetic. Nella Fiorentina l’unico che potrebbe soffrire un pò è proprio Tomovic, perchè non ha la stessa personalità di Rodriguez, mentre il centrocampo di palleggiatori è sempre una certezza. Schierata anche Mati Fernandez e Ljajic che a partita in corso potrebbero far bene. Nel PEscara invece la difesa, a parte Terlizzi da poche garanzie ed anche Perin non è apparso sicuro nelle ultime partite, mentre il centrocampo cresce, con Togni e Bjarnason sempre piu protagonisti e Weiss che rende meglio subentrando. Davanti meglio Celik di Abbruscato, ma occhio anche a Vukusic che subentrando potrebbe anche trovare il gol.

Genoa-Bologna

“Scontro salvezza” tra Genoa e Bologna: la squadra di Del Neri troverà in campo il neo acquisto Floro Flores che proverà a portare brio all’attacco; sempre nel Genoa troverà spazio, sicuramente dal primo minuto, anche Matuzalem che potrebbe disputare una buona prestazione. Nel Bologna oltre al solito Diamanti, vero e proprio leader della squadra di Pioli, crediamo molto in Gilardino che è dato in gran forma e che non “timbra il cartellino” da ormai molto tempo. Nei possibili flop inseriamo, Boriello,se dovesse scendere in campo, che potrebbe essere distratto dalle mille voci di mercato che circolano; nel Bologna invece sconsigliamo di schierare Guarente che dopo un buon inizio di campionato non ha fatto vedere molto.

 

Juventus-Sampdoria

La Juve vera e propria regina incontrastate del 2012, inizia l’anno allo Juve Stadium, contro una Sampdoria che è in cerca di trovare con il nuovo allenatore Rossi il giusto assetto.

Nei possibili top inseriamo Vucinic e lo straordinario Marchisio che anche viaggi su ottime fanta medie. Nella Sampdoria si potrebbe azzardare Eder che con la sua velocità potrebbe creare grattacapi alla difesa bianconera orfana di Chiellini e di Lichtsteiner. Nei possibili flop inseriamo De Ceglie che sostituirà lo squalificato Lichtsteiner e che quest’anno non ha assolutamente giocato bene, e il portiere doriano Romero che potrebbe subire più di una rete.

 

Milan-Siena

Il Milian,salutato in queste ultime ore il bidone dell’anno Pato, scende in campo questa domenica contro il Siena di Iachini.

Nel Milan consigliamo oltre al solito El Sharaawi, l’ex interista Pazzini che potrebbe sfruttare le discese di De Sciglio e, complice anche la non eccellente difesa senese, potrebbe trovare il gol. Sempre nei rossoneri, se volete tentare un azzardo, inserite Bojan: il giocatore spagnolo, anche se di solito subentra, riesce spesso ad incidere. Nel Siena l’unico che ci sentiamo di consigliarvi è Rosina che, con le sue accelerazioni, potrebbe mettere in difficoltà la lenta difesa rossonera.

In questa partita sconsigliamo invece l’intera retroguardia del Siena e il milanista Yepes che non ci sembra attraversare un buon momento.

 

Parma-Palermo

L’ottimo Parma di Donadoni si troverà di fronte il Palermo che sta disputando un campionato di basso profilo e, in trasferta, non ha ancora vinto una partita. Nel Parma i più in forma sono Sansone eMarchionni con un Belfodil che scalpita in cerca di nuovi gol. Nel Palermo invece ,dove debutterà il neo acquisto Aronica, consigliamo di schierare il solo Ilicic che sul finire dello scorso anno ha mostrato chiari segni di ripresa. Nei possibili flop inseriamo Fabrizio Miccoli che in trasferta non è mai incisivo, mentre nel Parma non vediamo bene Musacci che avrà il difficile compito di sostituire Valdes.

 

Napoli-Roma

Posticipo spettacolare questo tra Napoli e Roma ,due squadre che regalano spesso bel gioco e tanti gol. Nel Napoli, Cavani potrebbe sfruttare le disattenzioni che molto spesso regala la squadra di Zeman e, oltre a lui, consigliamo sempre per lo stesso motivo Insigne che ha ormai superato nelle gerarchie il macedone Pandev. Nella Roma oltre a Totti , che ha chiuso in crescendo il 2012, consigliamo Lamela e Florenzi che sono dati in ottima forma. Nei possibili flop inseriamo invece i due portieri che sicuramente potrebbero collezionare qualche malus di troppo.

SHARE
Previous articleLa questione delle razze
Next articleEl Puntazo di Federer
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85