SHARE

429081_512527525444319_301505452_n

Napoli 4-1 Roma (Cavani 3, Maggio, Osvaldo)

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Britos, Gamberini, Maggio, Behrami, Inler, Zuniga, Hamsik; Cavani, Pandev.

Roma: Goicoechea, Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Bradley, Lamela, Destro, Totti

 

Pronti, via e il Napoli passa subito in vantaggio con il solito Cavani.  Pandev recupera una palla sulla trequarti e pesca bene il taglio dell’attaccante uruguaiano che viene lasciato colpevolmente libero da Castan e con l’esterno batte Goicoechea in uscita. 14esimo gol in serie A per il Matador che fa esplodere il San Paolo. La Roma subisce il colpo, ma cerca di trovare il gol con i suoi attaccanti. Totti è impreciso e sbaglia alcuni passaggi semplici. Destro va vicino al gol, ma non è lucido davanti alla porta. Bene Britos come centrale della difesa a 3.

Il primo tempo termina con gli azzurri in vantaggio per uno a zero grazie al 14esimo gol del Matador.

La ripresa inizia con lo stesso ritmo della prima frazione. Le squadre non si risparmiano e la squadra di Mazzarri raddoppia sempre con uno strepitoso gol di Edinson Cavani. Zuniga attacca Piris e guadagna il fondo, Pandev non ci arriva la difesa della Roma non riesce a spazzare e la palla arriva a centro area per Cavani che si gira alla grande e con un tocco fortunoso supera ancora il portiere romanista. 15esima realizzazione per l’attaccante uruguaiano del Napoli. Dopo dieci minuti corner dalla destra di Pandev, l’uruguaiano solo in area batte Goicoechea di testa. 16esimo sigillo in 16 incontri. E’ lui il nuovo capocannoniere. Numeri da marziano per l’attaccante napoletano. Dopo tre minuti Osvaldo accorcia le marcature con un diagonale che batte l’incolpevole De Sanctis. La Roma ci crede ancora, ma mancano pochi minuti. Pjanic viene espulso per doppia ammonizione. La Roma finisce la gara in 10. Sul finale a segno anche Christian Maggio.

Il Napoli vola al terzo posto in classifica.

Cavani ora a 91 col Napoli in 2 anni e mezzo. A -5 da Careca, e -24 da Maradona.
Il Matador è l’attuale capocannoniere della Serie A con 16 reti. 25 reti in 23 apparizioni stagionali. Numeri pazzeschi per il centravanti che fa gola a tutto il mondo.