SHARE

934764-15453066-640-360

Juventus-Milan 2-1 (El Shaarawy, Giovinco, Vucinic)

Juventus: Storari, Caceres, Bonucci, Barzagli; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Giaccherini, Isla, Matri, Giovinco

Milan: Amelia; Abate, Mexes, Acerbi, De Sciglio; Montolivo, Ambrosini, Boateng; Emanuelson, Pazzini, El Shaarawy

Il Milan subito passa in vantaggio con il solito “Faraone” El Shaarawy con un tiro angolato, che coglie impreparato Storari. Passano tre minuti e Giovinco disegna una punizione magistrale con Amelia immobile sul tiro della Formica Atomica. La partita perde di intensità e il primo tempo finisce uno a uno.

Nella ripresa la Juve è padrona del campo, ma Matri in avanti non riesce a trovare la via del gol. I tempi regolamentari finiscono in parità. Si va ai supplementari e dopo cinque minuti, al 95′ Vucinic insacca alle spalle del portiere rossonero portando i suoi sul 2-1. Lo Juventus Stadium pregusta la vittoria, che poi alla fine arriverà.

Juventus sprecona davanti con Matri in nettà difficoltà. Milan bene in avanti con i suoi attaccanti agili e veloci (bene anche Niang dopo il suo ingresso in campo); male in difesa: Mexes e e Acerbi non sono affidabili, soprattutto quest’ultimo ha disputato una partita indecente.