SHARE

multe-arsenal

Finalmente abbiamo capito perché Zlatan Ibrahimovic non è mai andato all’Arsenal e perché Mario Balotelli non è mai stato accostato alla squadra londinese.

Un fan, ospite del medico sociale del club guidato da Arsene Wenger, dopo un lungo tour nel centro di allenamento è riuscito a scattare e a cedere al sito reddit.com alcune foto davvero interessanti.

Grazie ad un paio di scatti fatti nell’ufficio di Wenger si è potuto constatare con qualche ora d’anticipo che Lukas Podolski e Mikel Arteta non sarebbero stati impiegati nell’importante match contro il Chelsea come segnato dallo stesso mister in una delle lavagne tattiche presenti nella stanza.

Ma non è tutto. Girovagando per le stanza del centro d’allenamento di Colney il ragazzo ha immortalato un vero e proprio tariffario per ogni tipo di infrazione eseguita da un calciatore del club. E c’è di più.  Ad aiutare il tecnico francese a mantenere l’ordine c’è il teutonico Per Mertesacker, incaricato di riscuotere dai suoi compagni di squadra le varie ammende, un’Equitalia tedesca in pratica.

Il cartello dove sono elencate tutte le regole da rispettare con, accanto, l’importo della ‘multa’ (da 100 a 1.000 sterline) lo vedete in foto, con tanto di firma del tecnico e il listino prezzi del 2012-2013.

Ecco la traduzione. Ah dimenticavamo..c’è anche la regola del raddoppio. Se entro una settimana non verranno saldate le multe, scatta automaticamente il raddoppio dell’importo:

traduzione

 

SHARE
Previous articleMax Barrios è il nuovo Eriberto?
Next articleStoria del Calciomercato: Cragnotti, Crespo e il crack Cirio
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85