SHARE

Ecco gli schieramenti di tutte le squadre della Serie A per la 22.a giornata di campionato:

Sabato 26 gennaio

 

LAZIO-CHIEVO ore 18

 

Lazio (4-3-2-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma, Gonzalez; Candreva, Lulic; Floccari.
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Ciani, Stankevicius, Zauri, Cavanda, HernanesMauri, Kozak, Rozzi. All.: Petkovic.
Squalificati: Cana (1)
Indisponibili: Ederson, Onazi, Klose

Chievo (5-3-2): Puggioni; Sardo, Andreolli, Dainelli, Cesar, Jokic; Guana, Rigoni L., Cofie; Paloschi, Thereau.
A disp.: Squizzi, Provedel, Papp, Farkas, Costa, Vacek, Seymour, Hetemaj, Rigoni M., Ekuban, Stoian, Moscardelli. All.: Corini.
Squalificati: Bentivoglio
Indisponibili: Samassa, Dramé, Luciano, Pellissier, Frey

LE ULTIME: Petkovic recupera Konko, ma non Klose. Il tedesco, che è tornato ad allenarsi con il gruppo e sta smaltendo i problemi ai flessori, è stato risparmiato in vista del ritorno di Coppa Italia con la Juve. Floccari ancora dal 1′. Partono dalla panchina Hernanes e capitan Mauri. Nel Chievo è tornato ad allenarsi Frey che però non risulta tra i convocati di Corini, dove invece figura l’ultimo arrivato Seymour. Anche Hetemaj a dispoosizione del tecnico gialloblù. Corini ha provato uno schieramento a 5 in difesa e pare orientato a riproporlo contro la Lazio. Davanti confermati Paloschi e Thereau.

 

JUVENTUS-GENOA ore 20.45

 

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, De Ceglie;VucinicQuagliarella.
A disp.: Storari, Rubinho, Peluso, Isla, Marrone, Giaccherini, Padoin, MatriGiovinco, Beltrame. All.: Conte.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bendtner, Chiellini, Asamoah (Coppa d’Africa), Pepe, Pirlo

Genoa (3-5-2): Frey; Granqvist, Manfredini, Moretti; Pisano, Kucka, Matuzalem, Olivera, Antonelli; Immobile, Floro Flores.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Sampirisi, Nadarevic, Tozser, Rossi, Bertolacci, Borriello, Said. All.: Ballardini.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Jankovic, Vargas, Ferronetti, Bovo

LE ULTIME: Pirlo non è stato convocato da Conte, Vucinic sì. Recuperato anche Bonucci uscito malconcio dalla sfida di Coppa Italia. Davanti torna titolare il montenegrino: al suo fianco Quagliarella, che l’ha spuntata nella corsa a tre con Matri e Giovinco. Nell’esordio-bis sulla panchina del Genoa, Ballardini avrebbe deciso di rilanciare Floro Flores in coppia con Immobile. Borriello quindi va in panchina.

 

Domenica 27 gennaio

 

BOLOGNA-ROMA ore 12.30

 

Bologna (4-2-3-1): Agliardi; Motta, Antonsson, Sorensen, Morleo; Khrin, Perez; Diamanti, Taider, Gabbiadini; Gilardino.
A disp.: Curci, Stojanovic, Abero, Carvalho, Kone, Pulzetti, Guarente, Gimenez, Riverola, Pasquato, Paponi. All.: Pioli.
Squalificati: Pazienza (1), Cherubin (1)
Indisponibili: Natali, Acquafresca, Portanova

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Bradley, Tachtsidis, Florenzi; Pjanic, Osvaldo, Totti.
A disp.: Stekelenburg, Lobont, Burdisso, Torosidis, Romagnoli, Lucca, Dodò, Taddei, Marquinho. All.:Zeman
Squalificati: Guberti (fino al 08/2015), Lamela (1)
Indisponibili: Nico Lopez, De Rossi, Destro

LE ULTIME: Pioli sostituirà Cherubin con Morleo e Pazienza con Taider, mentre Portanova è è quasi out per una contusione al tallone. Nel trio dietro a Gilardino Diamanti, Taider (in ballotaggio con Kone) e Gabbiadini. Nella Roma, senza Lamela squalificato e Destro alle prese con una lesione al menisco, tridente d’attacco atipico con Pjanic, Osvaldo e Totti. Pericolo scampato invece per Marquinhos: solo contusione. Il brasiliano è stato convocato, così come Piris. Prima chiamata per l’ultimo arrivato Torosidis.

 

 

ATALANTA-MILAN ore 15

 

Atalanta (4-3-2-1): Consigli; Raimondi, Canini, Stendardo, Brivio; Biondini, Cigarini, Carmona; Bonaventura; Parra, Denis.
A disp.: Polito, Frezzolini, Matheu, Ferri, Cazzola, Radovanovic, Ferreira Pinto, Troisi, Schelotto, De Luca, BudanMoralez. All.: Colantuono.
Squalificati: Giorgi (1)
Indisponibili: Capelli, Marilungo, Bellini, Lucchini

Milan (4-3-3): Abbiati; AbateMexes, Zapata, Constant; Flamini, Montolivo, Boateng; Niang, Pazzini, El Shaarawy.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zaccardo, Bonera, Antonini, De Sciglio, Traoré, Muntari, Nocerino, Emanuelson, Robinho, Bojan. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Didac Vilà, De Jong, Mesbah (Coppa d’Africa), Ambrosini

LE ULTIME: Colantuono perde Giorgi per squalifica ma recupera Raimondi e Carmona. Lucchini continua a sentire fastidio al flessore: previsti nuovi accertamenti medici. Davanti probabile turno di riposo per Moralez e spazio alle due punte, di fianco a Denis dovrebbe partire Parra, anche se Colantuono sta pensando alla sorpresa Budan, appena arrivato. Allegri ha annunciato che Abate giocherà sulla fascia al posto di De Sciglio, mentre al centro Mexes farà coppia con Zapata.

 

CAGLIARI-PALERMO ore 15

 

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Nainggolan; Ibarbo,Sau.
A disp.: Avramov, Anedda, Del Fabro, Murru, Perico, Casarini, Ceppelini, Eriksson, Cossu, Pinilla,Thiago Ribeiro. All.: Pulga
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ariaudo, Nené

Palermo (3-4-3): Sorrentino; Munoz, Von Bergen, Aronica; Morganella, Kurtic, Barreto, Dossena; Ilicic, Miccoli, Brienza.
A disp.: Benussi, Brichetto, Donati, Rios, Anselmo, Brienza, Formica, Sanseverino, Malele, Dybala. All.: Gasperini
Squalificati: Garcia (1)
Indisponibili: Hernandez, Mantovani

LE ULTIME: Rientrato l’allarme-Sau: l’attaccante ha disputato l’amichevole con i compagni senza fastidi alla caviglia sinistra colpita nella gara di Bergamo. A parte precuazionalmente Thiago Ribeiro e Ceppelini, che comunque dovrebbero partire dalla panchina. Rientra Cossu dopo la squalifica e il trequartista riprenderà il suo posto dietro le punte con Nainggolan che scivolerà tra i mediani. Gasperini recupera Barreto in mezzo al campo; convocato Brienza, che ha smaltito l’affaticamento. In porta giocherà il neoacquisto Sorrentino.

 

CATANIA-FIORENTINA ore 15

 

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Paglialunga, Biagianti; Barrientos, Castro, Gomez.
A disp.: Frison, Terracciano, Capuano, Augustyn, Potenza, Bellusci, Ricchiuti, Salifu, Keko, Doukara. All.: Maran.
Squalificati: Lodi (1), Bergessio (1)
Indisponibili: Sciacca, Almiron, Rolin

Fiorentina (3-5-2): Neto; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, MIgliaccio, Borja Valero, Pasqual; Jovetic, Toni.
A disp.: Viviano, Lupatelli, Tomovic, Camporese, Cassani, Romulo, Llama, Ljajic, Larrondo, Seferovic. All.: Montella.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hegazy, El Hamdaoui (Coppa d’Africa), Rossi, Vecino, Pizarro

LE ULTIME: Maran recupera Legrottaglie al centro della difesa mentre sulla sinistra rientra Marchese. Spolli è febbricitante ma è regolarmente convocato. In mezzo Biagianti dovrebbe avere la meglio su Salifu, in attacco al posto dello squalificato Bergessio ci sarà Castro. Montella dovrà fare a meno di Pizarro: al suo posto Migliaccio. Davanti il ballottaggio è sempre tra Toni e Ljajic, con le quotazioni del serbo in salita. Vecino è ancora sprovvisto di pass.
 

PARMA-NAPOLI ore 15

 

Parma (4-3-3): Mirante; Santacroce, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Belfodil, Sansone.
A disp.: Pavarini, Maceachen, Benalouane, Rosi, Acquah, Morrone, Ninis, Palladino, Pabon, Amauri. All.: Donadoni.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; MestoDzemaili, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Gamberini, Uvini, Donadel, Armero, El Kaddouri, Insigne, Calaiò. All.: Mazzarri.
Squalificati: Behrami (1)
Indisponibili: Maggio

LE ULTIME: Biabiany ha ripreso ad allenarsi con il gruppo e dunque è a disposizione di Donadoni. Santacroce al posto del partente Zaccardo in difesa. Per Mazzarri tegola Maggio, che ha rimediato la frattura del metacarpo della mano sinistra ed è stato operato: da lunedì riprenderà gli allenamenti con un tutore. Al suo posto Mesto. Niente di grave per Gamberini (il giocatore ha anche giocato uno spezzone di partitella), che però dovrebbe partire dalla panchina. Dzemaili sostituirà lo squalificato Behrami.

 

SAMPDORIA-PESCARA ore 15

 

Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Poli, Estigarribia; Soriano, Icardi.
A disp.: Da Costa, Berni, Rossini, Castellini, Poulsen, Mustafi, Tissone, Renan, Munari, Eder, Maxi Lopez. All.: Rossi.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Maresca, Juan Antonio, Berardi

Pescara (4-3-1-2): Perin; Zanon, Terlizzi, Capuano, Balzano; Cascione, D’Agostino, Nielsen; Bjarnason; Abbruscato, Vukusic.
A disp.: Pelizzoli, Bocchetti, Bianchi Arce, Cosic, Blasi, Togni, Caprari, Celik, Rizzo, Caraglio. All.: Bergodi.
Squalificati: Modesto, Weiss
Indisponibili: Quintero (Sudamericano sub 20)

LE ULTIME: Nella Sampdoria torna tra i convocati Maxi Lopez dopo diversi mesi di assenza per l’infortunio al ginocchio. Arruolato anche Eder, reduce da un affaticamento muscolare: a far coppia con Icardi dovrebbe però esserci Soriano. Il Pescara inserisce subito D’Agostino.

 

UDINESE-SIENA ore 15

 

Udinese (3-5-1-1): Padelli; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Pasquale; Muriel; Di Natale.
A disp.: Scuffet, Favaro, Angella, Coda, Faraoni, Merkel, Gabriel Silva, Pereyra, Fabbrini, Maicosuel, Ranegie, Campos Toro. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mazzarani, Benatia (Coppa d’Africa), Badu (Coppa d’Africa), Brkic, Pawlowski

Siena (3-4-1-2): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Rosina; Bogdani, Reginaldo.
A disp.: Farelli, Marini, Dellafiore, Paci, Belmonte, Del Grosso, Bolzoni, Mannini, Valiani, Verre, Sestu, Paolucci. All.: Iachini.
Squalificati: Terzi, Vitiello
Indisponibili: Pozzi

LE ULTIME: Dopo i 45′ di riposo concessi a Torino, Guidolin rilancia Di Natale dal primo minuto: Totò farà coppia con Muriel. Allan supera Pereyra per un posto a centrocampo al fianco di Pinzi. Epidemia fra i portieri: dopo Brkic, si ferma anche il terzo, Pawlowski, per una lesione alla caviglia, così giocherà Padelli. Iachini invece conferma l’11 che ha battuto la Sampdoria col solo Bogdani al posto di Paolucci dal primo minuto. Pozzi ancora indisponibile.

 

INTER-TORINO ore 20.45

 

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo, Zanetti, Gargano, Pereira; Guarin; Cassano, Palacio
A disp.: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Benassi, Mariga, Cambiasso, Jonathan, Bessa, Mudingayi, Alvarez, Livaja, Rocchi. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castellazzi, Samuel, Milito, Coutinho, Stankovic, Obi

Torino (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Glik, Rodriguez, Masiello; Brighi, Gazzi; Cerci, Barreto, Bianchi, Santana.
A disp.: Gomis, Di Cesare, Caceres, Darmian, Suciu, Birsa, Basha, Bakic, Vives, Meggiorini. All.: Ventura.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ogbonna, Diop

LE ULTIME: L’Inter ritrova Cassano: in conferenza stampa Stramaccioni ha dichiarato che deciderà soltanto all’ultimo se Fantantonio partirà titolare (al fianco di Palacio) o andrà in panchina. Cambiasso non dovrebbe essere tra gli undici iniziali: nel centrocampo a quattro Nagatomo, Zanetti, Gargano e Pereira.Tra i convocati torna Alvarez, non Stankovic, che non ha ancora esordito in questa stagione a causa di un infortunio al tendine d’Achille. Nel Torino Cerci è regolarmente nella lista dei convocati: superato il problema all’avanpiede.

SHARE
Previous articleSlam Dunk!-All in for D-Rose
Next articleAustralian Open: Azarenka concede il bis

Classe ’85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85