SHARE

C_3_Media_1641771_immagine_ts673_400

Antonio Conte parla il giorno prima di Celtic-Juventus.

“Abbiamo seguito la crescita del Celtic e sappiamo che dovremo stare attenti. In casa sono pericolosi: i tifosi saranno il loro 12° uomo in campo. Non sottovaluteremo il Celtic, nutriamo il massimo rispetto nei loro confronti. Il nostro obiettivo principale è di continuare a crescere come squadra. È un sogno essere tornati in Champions e vogliamo continuare a sognare centrando la qualificazione ai quarti. Abbiamo studiato bene il Celtic, sono forti fisicamente e hanno un’alta percentuale realizzativa sui calci piazzati. Brown è il cuore e l’anima della squadra, Hooper è un giocatore che potrebbe fare bene anche in Italia. Non sono molti i team capaci di battere il Barcellona in casa e che hanno perso per un soffio al Nou Camp “, queste le parole del tecnico bianconero.