SHARE

matip

Sfide delicate in zona salvezza, battuta di arresto per Dortmund e Leverkusen. Vincono Schalke e Hannover, il tutto mentre il Bayern gioca a tennis. Ecco a voi la 23esima giornata di Bundesliga

Si smuove la classifica in Germania, specialmente nelle zone basse. Partiamo stavolta con la lotta salvezza, che ci fornisce risultati importanti e distacchi già abbastanza rilevanti. Nello scontro tra pericolanti che vedeva protagoniste l’Hoffenheim e l’Augsburg hanno la meglio questi ultimi, che sorpassano i rivali e cercano di tirare un pò il fiato. Non basta ai blu il gol di De Camargo: gli uomini di Kurz tornano penultimi e la salvezza è sempre più un miraggio. Il Norimberga rimane però a distanza di sicurezza, guadagnando un punto prezioso a Stoccarda e rimanendo
a +8 sulla terzultima. Solo un punto invece per il Furth, ma considerando l’avversario in questione (il Bayer Leverkusen) c’è poco da rammaricarsi per il fanalino di coda.

Sterile pareggio anche per il Wolfsburg in casa del Mainz: campionato anonimo per i “lupi”, e pensare che qualche anno fa erano loro i campioni di Germania. Scialbo pareggio per l’Eintracht, che sbatte contro il solido muro del Friburgo e conferma un periodo un pò fiacco. Possiamo però dire che la squadra di Francoforte può anche permettersi di tirare il fiato, visto il quarto posto in classifica. Da sottolineare la goleada dell’Hannover, che seppellisce un gasato Amburgo grazie allo scatenato Ya Konan. Tenete a mente questo nome, ne riparleremo presto. L’Amburgo arresta così una serie positiva molto favorevole, ma la classifica resta incoraggiante e gli obiettivi raggiungibili.

Torna alla vittoria lo Schalke: serve una doppietta del difensore Matip, ma finalmente i “konigsblauen” tornano a vincere e a sperare che questa serie di risultati pessimi sia stata solo una terribile parentesi momentanea. Si ferma anche il Dortmund, che non riesce a superare uno stanco Moenchengladbach. I giallo-neri, privi di Schieber e Lewandowski, devono affidarsi al solo Gotze, ma non basta per avere la meglio dei “Fohlen” (puledri) del gladbach, che avevano tanta voglia di fare bene dopo l’eliminazione dall’Europa League contro la Lazio.

Nell’iperuranio, rimane ancora una squadra: il Bayern Monaco scherza con il Werder, gli rifila sei gol, prende un caffè, fa una giravolta e distanzia le inseguitrici di altri due punti. Che dire, Heynkes potrà anche avere uno squadrone, ma questi giocano davvero bene, come l’Arsenal può testimoniare. Il vecchio allenatore tedesco vuole chiudere la sua carriera con più trofei possibili e, visto la mole di gioco ed i gol portati a referto dalla sua corazzata, le premesse ci sono tutte. Guardiola avrà il suo da fare per migliorare questi risultati!

Il focus odierno, come preannunciato, riguarda l’Ivoriano attaccante dell’Hannover Didier Ya-Konan. L’anno scorso è emerso in questo campionato insieme ad altri due bomber di razza del continente nero: Papiss Cissè nel Friburgo e Demba Ba nell’Hoffenheim. Quest’anno i due suoi colleghi sono volati in Inghilterra, mentre il nostro Didier ha deciso di giocare con i suoi compagni l’Europa League conquistata a suon di gol. In nazionale ha poco spazio vista l’abbondanza in attacco per gli “Elefanti”, ma si sa far sempre trovare pronto per ogni occasione. Anche se non più giovanissimo (classe ’84) ha nella velocità il suo punto di forza: parte spesso da esterno, ma la corsa ed i dribbling ubriacanti gli permettono di fare la differenza in ogni zona del campo. Vi lascio con un video di “skills and goals” del giocatore dell’Hannover insieme al consueto riepilogo di risultati e classifica della giornata.

Aufwiedersehn!


RISULTATI

Borussia M’Gladbach-Borussia Dortmund 1-1

31′ rig. Gotze (BD), 67′ Younes (BM)

 

Furth-Bayer 0-0

 

Augsburg-Hoffenheim 2-1

45′ Ji (A), 79′ Molders (A), 90′ De Camargo (H)

 

Bayern Monaco-Werder Brema 6-1

25′ Robben (B), 29′ Javi Martinez (B), 49′ aut. Selassie (W), 52′ e 89′ Gomez (B), 58′ De Bruyne (W), 86′ Ribery (B)

 

Hannover-Amburgo 5-1

7′ Diouf (H), 43′ rig. Van der Vaart (A), 39′ rig. Huszti (H), 45′ e 68′ Ya (H), 85′ Abdellaoue (H)

 

Mainz-Wolfsburg 1-1

5′ Zimling (M), 15′ Naldo (W)

 

Stoccarda-Norimberga 1-1

51′ Traoré (S), 77′ Feulner (N)

 

Schalke-Fortuna Dusseldorf 2-1

29′ e 81′ Matip (S), 56′ Bellinghausen (F)

 

Friburgo-Eintracht Francoforte 0-0

 

CLASSIFICA

Bayern Monaco 60; Borussia Dortmund 42, Bayer Leverkusen 42; Eintracht Francoforte 38; Friburgo 35, Amburgo 34; Mainz 33, Schalke 33; Hannover 32; Borussia Moengengladbach 30; Stoccarda 29; Werder Brema 28; Fortuna Dusseldorf 27, Wolfsburg 27; Norimberga 26; Augsburg 18; Hoffenheim 16; Greuther Furth 13.

SHARE