SHARE

257010hp2

Dopo due sconfitte consecutive, il Sydney di Alex Del Piero torna alla vittoria battendo in casa per 2-0 i capoclassifica del Central Coast Mariners.

 

PARTENZA A RAZZO  Davanti al suo pubblico gli Sky Blues difficilmente sbagliano e lo confermano partendo fortissimo, illuminati dalle geometrie di Del Piero. Al 24’ il Sydney, infatti, è già in vantaggio per effetto di una bordata da fuori (leggermente deviata) di Seb Ryall che porta avanti i padroni di casa. A questo punto ci si aspetterebbe una veemente reazione dei più quotati Mariners, reazione che , però, sta tutta in uno scialbo tentativo centrale di McGlinchey facilmente bloccato da Janjetovic.

 

SYDNEY IN CONTROLLO Nella ripresa la spinta propulsiva degli ospiti cresce ma non a sufficienza. Infatti, fatta eccezione per un sinistro secco di McBreen che termina di poco a lato, il Sydney tiene bene in difesa e prova a pungere in contropiede. Puntura che viene sfiorata al 69’ da Pinturicchio che si libera alla grande in area di rigore, calcia a giro ma proprio mentre sta per tirare fuori la lingua per esultare, Il portiere avversario, Ryan, con la punta delle dita riesce a deviare in corner. La gioia per gli Sky Blues è solo rimandata, perché al 72’ è il neo entrato Chianese a gonfiare per la seconda volta la rete dei Mariners dopo una splendida combinazione di prima con Antonis.

 

Con questa vittoria il Sydney torna in zona play off con due punti di vantaggio sul settimo posto con appena tre partite ancora da giocare.