SHARE

balotelli genoa milan

Vittoria d’autorità del Milan a Marassi contro un Genoa a secco di punti da ormai due turni e che rischia domani di perdere terreno con le dirette concorrenti per la salvezza. Al Ferraris la squadra di Allegri vince 2-0 con reti di Pazzini nel primo tempo e di Balotelli nella ripresa. L’attaccante di Pistoia giunge a quota 13 gol nella classifica dei marcatori ma la sua partita dura appena 25′: poco prima dell’azione del vantaggio milanista infatti il Pazzo subisce uno scontro fortuito con Portanova ed è costretto ad uscire. Da acciaccato però è bravo a scagliare in rete il pallone con una bellissima conclusione dal limite dell’area.

SUPER MARIO C’E’ Subentra proprio Balotelli che dopo pochissimi secondi si becca un’ammonizione, salvo poi farsi perdonare nel secondo tempo quando realizza il 2-0 che legittima il risultato. Il Milan resta anche in dieci uomini per l’espulsione di Constant, ma seppur in inferiorità numerica il Diavolo ha dato una grande prova di solidità.

 

http://www.dailymotion.com/video/xy2d1p_genoa-milan-0-2-highlights_sport?search_algo=2#.UTry2Rxv9xM

 

Genoa (3-5-1-1): Frey; Granqvist (32′ st Jankovic), Portanova, Moretti; Cassani (14′ st Immobile), Bovo (23′ st Jorquera), Tozser, Vargas, Antonelli; Bertolacci; Borriello. A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Rigoni, Pisano, Ferronetti. All.: Ballardini

Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Mexes (1′ st Yepes), Zapata, Constant; Flamini, Montolivo, Muntari; Niang, Pazzini (25′ Balotelli), El Shaarawy (23′ st Abate). A disp.: Amelia, Gabriel, Zaccardo, Ambrosini, Nocerino, Traoré, Bojan, Robinho. All.: Allegri

Arbitro: Damato

Marcatori: 22′ Pazzini, 15′ st Balotelli

Ammoniti: Portanova, Bovo, Antonelli (G), Balotelli, Flamini, Constant (M)

Espulsi: Constant (M)

SHARE