SHARE

mauro-icardi-space24-672

Secondo  quanto riportato ieri da numerosi organi di stampa, l’Inter avrebbe concluso positivamente la trattativa segreta per l’acquisto di Mauro Icardi dalla Sampdoria. L’indizio che fa pensare alla buona riuscita dell’affare sarebbe da ricercare in una clausola assicurativa stipulata nel contratto redatto dalla società londinese Lloyds, per la quale se il giovane puntero argentino dovesse subire un infortunio grave da qui al prossimo luglio l’affare potrebbe essere rivisto in termini economici, con una sostanziale diminuzione dei 13 milioni che il presidente Moratti spenderà per assicurarsi il giocatore. O addirittura il trasferimento di Icardi potrebbe essere annullato. Fatto sta che ad oggi il giovane attaccante blucerchiato scenderebbe in campo con la casacca nerazzurra virtualmente indosso.

C’E’ ANCHE SANCHEZ – Inoltre è sorta anche una voce che vuole l’Inter sulle tracce di Alexis Sanchez del Barcellona, con concrete speranze di portare a Milano anche El Niño Maravilla. Il nazionale cileno in Catalogna ha da tempo perso il posto da titolare ed il valore del suo cartellino è di molto diminuito rispetto ai 40 milioni spesi nel 2011 dai blaugrana per assicurarselo dall’Udinese. Al passo d’addio Diego Milito, che deciderà se ritirarsi o giocare un altro anno ancora nel Racing Avellaneda.