SHARE

amauri

L’attaccante del Parma, Amauri, starebbe prendendo la decisione di rimpatriare dopo dodici anni lontani dal paese natale e vissuti tutti in Italia. Il 32enne attaccante infatti, secondo quanto riferito dal suo agente, Giampiero Pocetta, desidera ritornare in Brasile ed avrebbe dato mandato al procuratore di trovargli una sistemazione in qualche squadra di Rio de Janeiro. “L’unica persona che può parlare per Amauri sono io e posso dire che gli piacerebbe tornare in Brasile – le parole di Pocetta a LanceNet – ho ricevuto alcune telefonate ma ad oggi è un giocatore del Parma. Aspettiamo un paio di mesi per vedere cosa succedera'”.

OFFERTE – I club sulle tracce dell’italobrasiliano sarebbero Vasco da Gama, Botafogo e Flamengo. Amauri è cresciuto nel Santa Caterina, club che ha lasciato nel 2000 per andare al Bellinzona prima di approdare in Italia dove ha vestito la maglia di ben nove club diversi (Parma, Napoli, Piacenza, Empoli, Messina, Chievo, Palermo, Juventus e Fiorentina, prima del ritorno ai ducali). In questa stagione con il club emiliano ha siglato 9 reti in 22 presenze, riprendendosi a suon di gol il posto da titolare a discapito di Ishak Belfodil e superando i problemi fisici che spesso lo hanno condizionato in carriera.