SHARE

calcio-serie-b-2012-squalifiche-giocatori-34-esima-giornata

Squalifica record per il Marina La Portuale di Carrara. I Giovanissimi della squadra toscana nel corso della partita persa per 3 a 0 contro l’Aullese si sono resi protagonisti di cori e applausi ironici verso il direttore di gara.

L’arbitro ancora prima della decisione del Giudice Sportivo, nel corso della partita, aveva espulso due giocatori per frasi irriguardose (squalifica per sei gare), il capitano per intemperanze ed un suo compagno di squadra sempre per proteste al rientro negli spogliatoi.

Ma al termine della partita i restanti 12 giocatori hanno circondato e apostrofato con cori e applausi di scherno l’arbitro, che inflessibile e con una calma serafica ha riportato sul referto tutto, ma proprio tutto. Il Giudice Sportivo ha tenuto conto di ciò e ha deciso di squalificare per 3 turni i restanti 12 giocatori.

Insomma un’intera squadra squalificata, tutti, sia titolari che panchina. Ovviamente, anche solo per solidarietà e per dimostrare la compattezza della squadra, sia l’allenatore che un dirigente sono stati squalificati per non aver dato assistenza al direttore di gara durante le intemperanze.

Una punizione esemplare per questi ragazzi che forse dovrebbero apprendere più l’aspetto tecnico del calcio che lo scherno e la mancanza di rispetto nei confronti di arbitro ed avversari, pratica ormai diffusa anche tra i professionisti.

SHARE