SHARE

Pietro Mennea

È morto stamattina, all’età di 61 anni, Pietro Mennea, ex velocista azzurro, olimpionico e per anni primatista mondiale dei 200 metri. La camera ardente sarà allestita al Coni.

Pietro Mennea aveva 61 anni ed era il più grande corridore italiano, detentore del record europeo sui 200 metri piani: li corse in 19,72 alle Universiadi di Città del Messico, e tutt’ora nessun atleta bianco ha saputo fare meglio. Mennea era nato a Barletta nel 1952 ed era malato di tumore.