SHARE
insigne
Lorenzo Insigne, reduce dal doppio impegno con l’Under 21 di Mangia, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte.
Ecco quanto evidenziato da Maidirecalcio: “La Champions è una vetrina troppo importante per me e per il Napoli: siamo secondi a faremo di tutto per  di tenerci stretti questa posizione. Queste partite mi hanno dato la carica giusta, sto bene e spero di segnare un gol quanto prima, tra una settimana nasce mio figlio Carmine. Non avvertiamo la pressione dei rossoneri, proveremo a vincerle tutte per tenerli a distanza. Sono felice per l’esplosione del Faraone, spero di emularlo anche io al secondo anno di serie A.  E’ troppo importante per la squadra. Bisogna fare attenzione anche al Milan per questo dovremo fare una grande partita nel match con il Torino. Personalmente spero di raggiungere la Champions con il Napoli e poi magari andare all’Europeo, per vincerlo. Per l’anno prossimo magari al Mondiale. So che Prandelli mi segue e questo mi fa molto piacere. Sono grato a Mazzarri per la fiducia, spero che resti l’anno prossimo. A Immobile dico sempre di venire a Napoli, sarebbe bello e  gli farebbe piacere. Gli obiettivi? Innanzitutto la Champions con gli azzurri, sarebbe bello vincere a fine maggio gli Europei Under 21 e poi punterò tutto per partecipare al Mondiale in Brasile nel 2014″.