SHARE

SPORT, CALCIO: SERIE A  -  PARMA- SIENA

Con molta probabilità a settembre il panorama calcistico italiano si arricchirà di una nuova competizione: il Campionato Riserve. Sulla scia di quanto accade in Inghilterra, anche la nostra Serie A avrà un torneo destinato a quei giocatori che faticano ad entrare con costanza nell’undici titolare. L’idea è stata accolta con entusiasmo dalla maggior parte degli addetti ai lavori, e servirebbe per rilanciare il settore giovanile.

L’IDEA – Le partite verrebbero disputate il lunedì coinvolgendo i club di A aderenti, suddivisi per gironi. La pensata è una diretta evoluzione della proposta formulata nei giorni scorsi dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che aveva paventato l’introduzione delle seconde squadre in Lega Pro, un pò come avviene in Spagna, Francia e Germania, con i team B che in caso di eventuali promozioni resterebbero “congelati” nella categoria, passando il titolo alla squadra immediatamente dietro in classifica. Ebbene, da questo suggerimento si è giunti alla volontà di ideare un campionato per le squadre B, in modo tale a coinvolgere non solo i calciatori giovani ma anche quelli poco utilizzati ed i reduci dagli infortuni.