SHARE

Il Gran Premio di Cina ci ha regalato una gara avvincente, ricca di sorpassi e con un vincitore indiscusso: Fernando AlonsoChina F1 GP Auto Racing

Il pilota asturiano merita un bel 10, come le vittorie conseguite sulla Rossa di Maranello, su 31 vittorie in totale, che lo portano con merito a sventolare la bandiera del cavallino sull’auto a fine gara. Nota benaugurante, l’ultima volta che ha vinto in Cina è stato Mondiale.

Lewis Hamilton: ha convinto tutti con la sua prestazione positiva e merita un bell’8. Auto in crescita, pilota in crescita, combattivo e spumeggiante.

Kimi Raikkonen: un po’ sbadato nel contatto con Perez che ha rischiato di fargli terminare la gara anzitempo, prende un 7, ci si sarebbe aspettati non una posizione migliore ma una condotta di gara più assennata.

Massa: 6 di stima, in prova velocissimo, in gara, oltre al sorpasso fantasmagorico al quinto giro assieme ad Alonso su Hamilton, è davvero poca cosa.

Vettel: 5, voto più di squadra che al pilota che, pur partendo nono, giunge fino al quarto posto, ma la sofferenza è costante in gara.

Webber: 7, lo spilungone australiano è combattivo, ma non viene mai aiutato dalla scuderia, che lo lascia addirittura senza una gomma dopo un pit-stop, penalizzato all’inverosimile dalla sfortuna.

Button: 7.5, lotta molto il bel pilota inglese, e grazie ad una strategia ben portata avanti, riesce a giungere anche in quinta posizione che, con quel catamarano che si ritrova, è tutto fuorchè disprezzabile.

Ricciardo/Di Resta: stesso voto ad entrambi, un bel 7 per impegno e tecnica di guida sfoggiati in Cina, i due portano punti alle rispettive squadre e fanno la parte del leone in alcuni frangenti di gara.

Grosjean: 5-, gara anonima e sciapa del pilotino francese, frantumato dalla figura di Kimi.

Hulkenberg: merita un bel 6, chiude la top ten e spesso in pista tiene dietro Vettel con una Sauber di certo meno performante della “lattina”.

Ferrari: 8, gara perfetta. Bravi.

Red Bull: 2, davvero pessima la gestione piloti, soprattutto di Webber, in difficoltà sia tecnica che mentale.