SHARE

Lazio Vs Juventus

Arturo Vidal resta alla Juventus. Il messaggio è chiaro e lo hanno ribadito anche ieri sera Conte e Marotta. I segnali si erano avuti già in settimana, quando l’agente del cileno Felicevich aveva incontrato lo stato maggiore bianconero per discutere del rinnovo. Rinnovo che arriverà in fretta e sarà sostanzioso, il nuovo contratto dovrebbe scadere nel 2018.

SPRINT CONTE- La volontà di accelerare le operazioni per il rinnovo di Vidal, sarebbe arrivata direttamente da Antonio Conte. Il tecnico bianconero preoccupato dal forte interessamento del nuovo Bayern targato Guardiola per il suo guerriero, avrebbe sollecitato la società a incontrare l’agente del cileno.  Dal canto suo la Juventus non ha mai pensato di cedere Vidal, nonostante fossero molte le voci che volevano il cileno lontano da Torino. Già qualche settimana fa proprio Vidal si era detto felicissimo di restare a Torino e aveva smentito categoricamente una sua partenza a fine stagione. Anche la volontà della Juventus era chiara da quest’estate quando era stata rimandata al mittente un’offerta di trenta milioni di euro proprio del Bayern Monaco che ancora non si perdona che Vidal gli abbia preferito la Juventus due estati fa.

ARTURO NON SI MUOVE- Volontà che è stata ribadita ieri da Beppe Marotta: “La nostra è una società virtuosa sia dal punto di vista tecnico che da quello manageriale. Non abbiamo bisogno di vendere e abbiamo voglia di migliorare la squadra, non di depauperarla dei suoi uomini cardine. In estate abbiamo rifutato un’offerta irrinunciabile per Vidal, stiamo trattando il rinnovo. I nostri campioni non partiranno, vogliamo prenderne altri”. L’importanza del “guerrero bianconero” si è vista anche ieri sera all’Olimpico contro la Lazio, al termine del match Antonio Conte ha di fatto blindato il numero ventitré: “ Vidal al Bayern? Il Bayern già è forte così, se poi gli diamo anche Vidal non li prendiamo più. Arturo è un giocatore imprescindibile per me e non va da nessuna parte. La convivenza con Pogba? Una grande squadra deve avere tanti grandissimi giocatori e noi vogliamo diventarlo. Inoltre stasera hanno dimostrato di poter tranquillamente giocare assieme, non c’è nessun problema”.

GLI INCONTRI CON L’AGENTE- Il rinnovo dovrebbe arrivare entro la fine della stagione, una volta che la questione scudetto sarà archiviata completamente, infatti, in corso Galileo Ferraris ci saranno altri incontri con Felicevich non solo per Vidal. Si parlerà anche di Isla (Felicevich non è il suo agente, ma lo consiglia in via informale) su cui la Juventus continua a puntare forte e, soprattutto, si parlerà di un possibile arrivo in bianconero di Alexis Sanchez. L’ex Udinese fa impazzire Conte che, con lui, potrebbe tornare al 4-3-3, modulo quest’anno mai utilizzato per l’assenza di Simone Pepe.