SHARE

tumblr_lrvf5pkhps1r0w2xho1_500-390x285

Josip Gašpar ha giocato 420 partite per la Dinamo Zagabria ed è (forse sarebbe il caso di dire “era”) un’autentica leggenda del calcio croato.

Ieri però  ha conosciuto l’onta dell’esonero da parte del Prečko, una squadra della prima divisione croata. L’accusa è quella di furto.

Il caro Josip avrebbe rubato il portafogli a uno dei suoi giocatori, mentre non c’era nessuno negli spogliatoi, e successivamente avrebbe speso più di 500 euro nel centro di Zagabria per acquistare 36 bottiglie da un litro di Jagermeister, usando una delle carte di credito dello stesso giocatore.

Un furto esemplare, degno del miglior Lupin, ma Gaspar non aveva fatto i conti con le telecamere del negozio e soprattutto con la sua fama. Noto a tutto per il suo passato è stato riconosciuto immediatamente dalle autorità, una volta visti i filmati.

L’azienda che gestisce l’utilizzo della carta di credito ha confermato il tutto e Gaspar non ha dovuto far altro che ammettere le proprie colpe.

Un amaro destino per un uomo divenuto leggenda prima della Dinamo Zagabria, e ora per noi, redazione di MaiDireCalcio!