SHARE

mario-gotze

Mario Gotze è un calciatore del Bayern Monaco. E’ questa la notizia drammatica con cui si sono svegliati stamattina i tifosi del Borussia Dortmund alla vigilia della partita della vita, la semifinale di Champions League contro il Real Madrid.

BAYERN STELLARE- Dal canto loro, i bavaresi hanno cominciato ad allestire la squadra dei sogni per Pep Guardiola che, dal primo luglio, potrà contare su uno dei talenti più puri del calcio europeo. Il Bayern, infatti, ha pagato interamente la clausola rescissoria del numero dieci giallo nero pari a ben 37 milioni di euro. Si tratta del primo acquisto dell’era Guardiola che va a potenziare una squadra già stellare e l’impressione è che Mario Gotze sia solo il primo tassello del mosaico dei sogni che a Monaco vogliono mettere nelle mani del tecnico catalano.

DELUSIONE BVB- Affidata ai social network l’amarezza del Borussia: “Siamo oltremodo delusi dalla scelta di Mario, tuttavia il suo agente e il Bayern Monaco si sono comportati in maniera corretta informandoci in anticipo della volontà di esercitare la clausola di rescissione”.

 SOSTENETELO- Tanta la rabbia dei tifosi gialloneri che accusano Gotze di essere un mercenario traditore, ma è proprio il Dortmund a chiedere il supporto ai propri tifosi per il trequartista: “ L’allenatore Jurgen Klopp e il direttore sportivo Michael Zorc invitano i nostri tifosi a sostenere Mario e tutto il Dortmund perché  siamo alle porte di due partite importantissime come le semifinali di Champions League”. Tuttavia, a questo punto, la presenza del 20enne in campo domani contro il Real Madrid è tutt’altro che scontata, al contrario dell’accoglienza terribile che gli riserverà domani sera il Westfalen Stadion di Dortmund.