SHARE

sykes_assen_13_eniAssen. Università della Moto. Pista che negli anni ha visto battaglie epiche, prima di essere snaturata dalle ruspe per poter consentire l’ampliamento del “media center”.

Assen è una pista velocissima e velocissima è stata la Superpole di Tom Sykes in 1’35”043. Dietro al pilota britannico si è piazzato Jonathan “Cionni” Rea con l’Honda Ten Kate che qui è di casa, seguiti da Eugene Laverty sull’Aprilia V4. In seconda fila Guintoli con l’altra Aprilia, a conferma che le moto di Noale sono sempre velocissime, Loris Baz su Kawasaki, fresco vincitore del Bol d’Or 2013 sempre con la verdona, e Giugliano sull’Aprilia del Team Althea. Melandri settimo e Checa ottavo mostrano che per ora le due case che l’anno scorso avevano battagliato fino alla fine per ora soffrono e attendono novità dal reparto R&D per poter risalire la china. Domani alle 12 i motori cominceranno a ruggire.

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’35.043

2. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’35.639
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’35.814
4. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’35.973
5. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’36.166
6. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’36.326
7. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’36.330
8. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’36.438
9. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’37.570
10. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.837
11. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’36.937
12. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’38.561
13. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’37.865
14. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 1’38.016
15. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’39.420
16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’40.534
17. Mark Aitchison (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1’41.408
18. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’42.390
19. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’01.728