SHARE

ardemagni modena sassuolo

SERIE B – Il Sassuolo deve rinviare la festa, Livorno e Verona continuano a vincere e convincere, ma dietro l’Empoli non molla. Avvincente il duello Varese Brescia per l’ultimo posto utile per i playoff. Pareggio spettacolo tre Padova e Novara.

MODENA-SASSUOLO 2-1
38′ Catellani (S), 75′ e 90′ Ardemagni (M)
Derby di Modena. Derby che potrebbe avere una valenza storica, potrebbe sancire la prima promozione nella massima serie dalla seconda squadra, il Sassuolo. I neroverdi partono forte trascinati da un grande Berardi e trovano il vantaggio con Catellani, ma ci pensa il re dei bomber di B, Matteo Ardemagni, a rovinare la festa con una doppietta che lo porta a quota 22.
MIGLIORE: Ardemagni(M)

ASCOLI-VERONA 0-5
7′, 40′ Cacia (V), 14′, 17′ rig. Gomez (V), 32′ Martinho (V)
La partita dura 20’, 0-3 per il Verona e Ascoli con un uomo in meno. I marchigiani sono impalpabili, giustamente i tifosi bianconeri abbandonano lo stadio prima dell’intervallo. Il match finisce 0-5 con tutte le reti siglate nel primo tempo. Grandi prestazioni di Cacia, Gomez e Marthinho, ma non si capisce fino a che punto sia un grande Verona e non un piccolissimo Ascoli. Gli uomini di Silva rischiano la retrocessione diretta.
MIGLIORE: Cacia(V)

BARI-SPEZIA 2-1
34′ Sciaudone (B), 61′ Porcari (S), 64′ Fedato
Tre punti d’oro per i galletti che si tirano fuori dalla zona bollente. Vittoria meritata. Il migliore è Ghezzal che seppur non segna entra nelle 2 azioni goal dei pugliesi con 2 assist, il primo per Sciaudone il secondo per Fedato. In mezzo la gran botta su punizione di Porcari.
MIGLIORE: Ghezzal(B)

JUVESTABIA-TERNANA 1-1
14′ Bruno (J), 81′ Alfageme (T)
A braccetto verso la salvezza. Storia di un pareggio annunciato. Ad entrambe le squadre un punto va bene in ottica permanenza in B. Alla fine pareggio è. Al goal in apertura di Bruno risponde Alfageme . Fischi del pubblico per il finale blando.
MIGLIORE: Bruno(J)

LANCIANO-CROTONE 1-1
8′ Abruzzese (C), 40′ Vastola (L)
Partita importante in chiave salvezza, soprattutto per i padroni di casa, che vincendo si tirerebbero fuori dalla bagarre. A sorpresa però passano in vantaggio gli ospiti. Goal di Abruzzese di testa su calcio d’angolo. I padroni di casa rispondono con il colpo di testa in tuffo di Vastola. Il Lanciano ha anche la grande occasione di vincere la partita, un rigore. Ma Volpe spara sul palo e Plasmati alle stelle. Finisce 1-1 e il risultato sorride al Crotone.
MIGLIORE: Concetti (C)

LIVORNO-VICENZA 2-0
4′ rig. Dionisi (L), 63′ Paulinho (L)
Il Livorno asfalta il Vicenza giocando una grande partita. In evidenza il solito Paulinho. Si procura il rigore segnato da Dionisi, calcia un rigore sul palo e segna il due a zero arrivando a quota 20 in stagione. Il Vicenza inizia a giocare nel finale, ma è troppo tardi.
MIGLIORE: Paulinho(L)

PADOVA-NOVARA 3-3
17′ Bonazzoli (P), 19′ aut. Dellafiore (N), 23′ Lazzari (N), 41′ Seferovic (N), 52′ De
Feudis (P), 94′ Cutolo (P)

Come può un portiere che subisce 3 goal essere il migliore in campo? Andatelo a chiedere a Bardi, perché è lui il migliore della partita. Para ben 2 rigori, ma non solo. Nega la gioia del goal a diversi elementi del Padova con parate prodigiose. Se l’Inter dovesse vendere Handanovic al Barca per 30 Milioni io darei le chiavi dalla porta nerazzura al baby che si sta facendo le ossa al Novara. Lui a mio parere è pronto. Per il resto avrei tantissime cose da dire, ma non posso dire tutto. Ennesima prova di spessore per Ze Eduardo, l’eterno Bonazzoli che segna un goal di rapina e si procura un rigore, Cutolo che entra dalla panchina e decide il match, il grande goal di Lazzari, l’altrettanto bello di De Feudis, la maturazione di Seferovic, pronto per la A. Chi ha visto questa partita sarà sicuramente rimasto contento.

MIGLIORE: Bardi(N)
PROVERCELLI-GROSSETO 0-0
Partita divertente tra due squadre che ormai non hanno niente da perdere. Alla fine lo 0-0 è frutto del caso, il Grosseto sbaglia un rigore, la Pro prende un palo con Cristiano. È quest’ultimo il migliore in campo, il baby Milan si muove già da grande.
MIGLIORE: Cristiano(P)

REGGINA-BRESCIA 0-1
54′ De Maio (B)
Partita delicatissima. Il Brescia deve vincere per continuare a sperare nei playoff, la Reggina deve vincere per venire fuori da una situazione che la vedrebbe ad oggi giocarsi con l’Ascoli i playout. A decidere una partita tesa ed equilibrata è il colpo di testa del difensore, comprato dal Genoa, De Maio.
MIGLIORE: De Maio(B)

VARESE-CITTADELLA 2-0
33′ Konè (V), 90′ Ebagua (V)
Partita vinta dal Varese senza troppe difficoltà. La sfida con il Brescia per l’ultimo posto disponibile per i playoff, se si faranno, sarà da mozzare il fiato. Il migliore è Kone, oggi inarrestabile. Questo centrocampista dalle grandi doti fisiche, classe ‘’90, è di proprietà dell’Atalanta, interessante.
MIGLIORE: Kone(V)

EMPOLI-CESENA 1-0
31′ rig. Tavano (E)
L’Empoli con una grande prestazione batte il Cesena e mantiene in vita la fiammella della speranza playoff. Inizialmente il Cesena resiste grazie al suo portiere Campagnolo e ad un po’ di imprecisione di Maccarone. Ma sia BigMac che Saponara sono in giornata super. La gara si decide quando Saponara dribla il Campagnolo e viene atterrato. Rigore trasformato da un Tavano in ombra.
MIGLIORE: Saponara(E)

Gli highlights del derby Modena – Sassuolo:

CLASSIFICA: Sassuolo 80, Livorno 76, Verona 75, Empoli 66, Novara 60, Varese 58, Brescia 56, Modena 54, Padova 51, Juve Stabia 49, Spezia 48, Ternana 48, Crotone 48, Cittadella 47, Bari 47, Cesena 46, Lanciano 45, Reggina 42, Ascoli 40, Vicenza 38, Pro Vercelli 32, Grosseto 23.  (Penalizzazioni: Bari -7; Grosseto -6; Novara -3; Reggina, Crotone, Modena e Padova -2; Ascoli, Empoli e Varese -1).