SHARE
La macabra trovata dei tifosi

I giocatori del Macva Sabac, squadra serba in lotta per la promozione in Seconda Divisione, si sono trovati ad una scena macabra, un “segno di protesta” senza precedenti da parte dei tifosi del club.

Una frangia della tifoseria di casa ha scavato una buca nel campo di gioco della loro squadra del cuore e piantato una croce a centrocampo inscenando una vera e propria tomba su cui hanno scritto un messaggio “criptico”, che giocatori e società hanno fatto fatica a capire: “La D2 oppure questa”.

O arriva la promozione o morite..questa la minaccia velatissima che ha dell’incredibile. La squadra da qualche anno vede sfuggire la promozione per pochissimi punti e i tifosi hanno pensato bene di spronare la rosa con un vero esempio di lealtà e cultura sportiva.

Scossa la proprietà del club che ha lasciato parola al segretario generale Zvone Jovanovic che ha dichiarato: “Non possiamo credere che qualcuno possa avere avuto un’idea del genere”.

Dopo la pessima trovata la squadra ha ottenuto una vittoria fondamentale per salire al secondo posto, in zona promozione, alimentando anche la coscienza di persone decisamente fuori di testa che hanno individuato come convincente lo strumento utilizzato dai tifosi!!!

SHARE
Previous articleTifosi al potere!
Next articleMilan colombiano, per la difesa c’è Vergara
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85