SHARE

battaglin

Dal “vecchio” al “giovane”. Il Giro d’Italia è un turbinio di emozioni e di storie da far impallidire qualsiasi altro sport, c’è poco da fare.

Se ieri a vincere è stato un esordiente di 36 anni, Luca Paolini, oggi i riflettori sono tutti per Enrico Battaglin, giovane 23enne, speranza del ciclismo italiano, che dopo un 2012 da dimenticare, vince la quarta tappa della corsa Rosa con partenza da Policastro Bussentino e arrivo a Serra San Bruno (246 km). Una tappa d’altri tempi sotto una pioggia incessante che ha caratterizzato tutta la giornata.

La sua vittoria è un sollievo, netta e schiacciante, attesa da tempo, dopo una serie incredibili di infortuni. Allo sprint stacca inesorabilmente Fabio Fellini e Giovanni Visconti, volando sui 700 metri finali di Serra San Bruno. Ma a caratterizzare la tappa non è solo la fuga dei sette di giornata che termina a Vibo Valentia a 40 km dall’arrivo, ma anche e soprattutto l’attacco del ritrovato Danilo Di Luca, alla sua seconda vita da professionista, che scatta sulla salita finale di Croce Ferrata e accarezza per pochi attimi una vittoria, come quella dei vecchi tempi, come nel 2007 quando vinse il Giro. Tenacia e grinta per l’abruzzese che partecipa alla corsa con sole due giornate di allenamento nelle gambe. Ma il gruppo è lì e a 300 metri dalla gloria, inesorabile lo risucchia, e dal vento spunta Battaglin, il nuovo, che realizza l’impresa.

Luca Paolini resta maglia rosa. Bradley Wiggins, chiuso da un paio di corridori a seguito di una caduta, perde 17” da Battaglin e ora è dietro di 3” rispetto a Nibali nella classifica generale.

La quinta tappa, quella di domani, da Cosenza a Matera (203 km) è un’altra occasione per i velocisti. In prima linea Mark Cavendish che punta al bis dopo la vittoria di Napoli.

SHARE
Previous articleGuida ai Ricordi – Germania-Italia Mondiali 2006
Next articleRoma Chievo formazioni e ultime novità
Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85